Monte Compatri, picchia e abbandona in strada la moglie incinta

0
31

Dramma familiare a Monte Compatri. Una donna, alla 26esima settimana di gravidanza, è stata prima picchiata e poi abbandonata in strada dal marito. L\’episodio è avvenuto nella serata di giovedì in località Laghetto. I due erano usciti insieme per tentare forse di riconciliare i propri rapporti, incrinati da tempo vista la decisione di separarsi che aveva dato luogo ad altri dissidi già in precedenza segnalati soprattutto dalla donna, una 25enne. Ad un tratto, per motivi legati forse a soldi o gelosia stando a quanto ha raccontato in seguito la donna, è scoppiata l\’ennesima forte discussione tra i due: ma questa volta l\’uomo, un 31enne, ha perso letteralmente le staffe cominciando a picchiare la coniuge e successivamente ripartendo con la macchina e lasciando a piedi la donna. Alcuni automobilisti hanno soccorso la donna che aveva mostrato segni di grande sofferenza mentre i carabinieri della Compagnia di Frascati hanno immediatamente rintracciato il responsabile dell\’aggressione. L\’uomo, che è stato condotto dai militari presso la casa circondariale di Velletri, a disposizione dell’autorità giudiziaria, dovrà quindi rispondere di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali gravi e omissione di soccorso, mentre la donna è stata ricoverata in prognosi riservata presso un nosocomio della Capitale con un forte trauma addominale e conseguenti minacce di parto prematuro.

 

 

                                                                                                                               Cinque