Fiumicino, ristoratore \”furbetto\” evade 4 milioni al fisco

0
47

 Pizzicato un altro imprenditore “furbetto”. Nella rete della Guardia di Finanza di Fiumicino c’è finito un noto ristoratore del comune tirrenico, che aveva sottratto alle casse del fisco un’iva per 300mila euro circa e una base imponibile da recuperare a tassazione, del valore di 4 milioni di euro. Dopo lunghe indagini, i militari di viale Traiano hanno sottoposto a controllo fiscale il frequentatissimo ristorante di Fiumicino, situato a pochi passi dall’area portuale della città. Il titolare dell’attività commerciale in particolare, in seguito agli accertamenti, si è rivelato un mero prestanome, ignaro in realtà delle vicende legate alla gestione dell’impresa. Attraverso le fasi della ricostruzione della situazione patrimoniale e finanziaria della ditta, mediante una specifica attività informativa, i finanzieri sono riusciti a delineare la vera dimensione della capacità contributiva dell’impresa commerciale di Fiumicino. L’attività di verifica fiscale, ha permesso ai finanzieri di individuare le ingenti somme sottratte al fisco fin dall’anno 2005: si trattava, nel dettaglio, di ricavi sottratti all’imposizione fiscale per oltre 3 milioni di euro, costi indeducibili per 800mila euro, iva dovuta o non versata per complessivi 300mila euro ed irap dovuta per 100mila euro. Sono state inoltre accertate ritenute fiscali, anche relative al personale dipendente, non operate o e non versate per circa 10mila euro. L’indagine ha permesso poi di individuare il gestore “reale” dell’impresa commerciale, che disponeva di numerosi conti correnti bancari che hanno evidenziato cospicue movimentazioni di denaro, considerate dai finanzieri ricavi in nero derivanti dal noto ristorante.


                                                                                                          Valeria Costantini

È SUCCESSO OGGI...

Colosseo, dopo la sospensione dell’ordinanza Raggi tornano i centurioni

Tornano i centurioni al Colosseo. Il giorno dopo che il Tar ha sospeso l'ordinanza con cui il sindaco Virginia Raggi disponeva il divieto dell'attività dei centurioni nel centro storico della Capitale. Oltre dieci centurioni...
Un sogno x due al Veneto di Colleferro

La commedia musicale Un sogno x due al Vittorio Veneto di Colleferro

La commedia musicale Un sogno x due - in scena al teatro Vittorio Veneto di Colleferro dal 18 al 21 maggio (ore 21) - vi farà fare un tuffo in una entusiasmante Italia anni...

Subiaco, pusher arrestato nel parco comunale

Ieri pomeriggio, nel corso di un’attività antidroga, i carabinieri del nucleo operativo della Compagnia di Subiaco hanno arrestato un 32enne del posto, nullafacente, già conosciuto alle forze dell’ordine, con l’accusa di spaccio di sostanze...
Primo maggio con Cuori in ballo per una raccolta fondi per costruire una stalla e aiutare due giovani di Amatrice

Cuori in ballo: nuova iniziativa il 1° maggio per le popolazioni colpite dal sisma

Torna in scena Cuori in ballo per ricostruire, un gruppo di persone che si è unito per dare una mano alle popolazioni colpite dal sisma del centro Italia attraverso dei progetti solidali. PRIMO MAGGIO CON CUORI IN...
inquilini-condomini-condominio-palazzo-px casilina

Casilina, incubo in un condominio: roghi, minacce di morte, droga e violazioni di domicilio

Teneva sotto scacco i condomini di un comprensorio di via Casilina, con le sue prepotenze che andavano dal furto e danneggiamento allo stalking. L'uomo, un romano di 34 anni, è stato arrestato dalla polizia...