Municipio V, accoltellato per un portafoglio

0
20

Ha accoltellato con inaudita ferocia un giovane indiano domenica notte in via Morrovalle, lasciandolo in una pozza di sangue sull\’alfalto per poi scappare con il bottino: il portafoglio della vittima contenente denaro contante e carte di credito.

Alcuni testimoni hanno chiamato i soccorsi ed il ferito, 26enne indiano regolarmente presente sul territorio nazionale, è stato trasportato in ambulanza con codice rosso all\’ospedale Sandro Pertini per essere sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. Prima di essere ricoverato, il giovane straniero ha fornito agli agenti della polizia di Stato intervenuti sul posto una descrizione dettagliata del suo sanguinario aggressore con preziosi dettagli circa l\’accento romano e la frequente presenza nelle vie del quartiere. I poliziotti del Commissariato San Basilio hanno avviato immediatamente le indagini e dalla visione delle immagini riprese dal sistema di videosorveglianza di un esercizio commerciale nei pressi hanno riconosciuto C.M. pluripregiudicato romano di 34 anni, quale probabile autore della vile aggressione, di fatto senza fissa dimora. Al termine di  una serie di servizi di appostamento mai interrotti, nei pressi dell\’abitazione di una conoscente del sospettato che abita proprio in una via limitrofa al luogo del ferimento, mercoledì sera i poliziotti del Commissariato San Basilio hanno sorpreso il pregiudicato mentre andava a farle visita. Condotto negli ufficio del Commissariato San Basilio, C.M. è stato sottoposto a fermo di polizia giudiziaria per tentato omicidio, rapina aggravata, lesioni personali e violazione della legge sulle armi. Nei locali lavatoio dell\’edificio, i poliziotti hanno trovato e sottoposto a sequestro il giubbotto e le scarpe indossate da C.M. la sera dell\’aggressione sporche di sangue.