Municipio V, aggredito per soli 10 euro

0
35

 Aggredito e brutalmente picchiato per soli dieci euro. Brutta avventura per un cittadino di nazionalità romena che l\’altra notte è stato vittima di una rapina da cui è uscito visibilmente traumatizzato. Il fatto è accaduto in piazzale della stazione Tiburtina. I carabinieri della Stazione Roma Nomentana hanno arrestato un romeno di 44 anni, pregiudicato, responsabile di rapina ai danni di un connazionale 29enne. L’uomo si è avvicinato al giovane e ha cominciato a chiedergli soldi fino ad aggredirlo violentemente con calci e pugni. Dopo avergli trovato nelle tasche solo 10 euro lo ha lasciato a terra e si è allontanato. Nel frattempo la chiamata al 112 ha permesso ai carabinieri di rintracciare l’aggressore che si trovava ancora in zona. La refurtiva è stata recuperata e restituita alla vittima che, trasportata presso l’ospedale Sandro Pertini, se la caverà in 20 giorni. L’arrestato sarà processato per direttissima.

Recentemente, sulla Salaria si era verificata un\’altra aggressione per pochi euro. In quell\’occasione a finire pestato fu un ragazzo danese in gita scolastica nella capitale, picchiato e rapinato di 4 euro da un gruppo di coetanei.