Fiumicino, cittadini si iscrivono a gruppi su facebook per protestare contro i 17 autovelox sul territorio comunale

0
172

 Il 7 gennaio 2009 è stato attivato il primo su via Mario De Bernardi, arteria interna alla zona aeroportuale. Dieci giorni fa, nella stessa area, sono stati installati gli ultimi due previsti dal Comune di Fiumicino: quello in via Carlo del Prete e l’altro in via Fratelli Montgolfier. Dopo poco più di 14 mesi, i 17 autovelox voluti dall’Amministrazione di via Portuense per contrastare quei conducenti “che non rispettano il codice della strada” ora sono tutti funzionanti. Ma se da una parte c’è la soddisfazione del Comune nell’aver investito in sicurezza stradale attraverso l’uso di queste apparecchiature, dall’altra c’è la rabbia di tutti quegli automobilisti che si sono visti recapitare a casa negli ultimi mesi anche più di una notifica. Sul noto social network Facebook in 951 si sono iscritti alla pagina “Quelli multati dall’autovelox di Fiumicino in viale De Bernardi Mario”. Coloro che hanno preso lì una sanzione risultano essere migliaia. In 700 hanno fatto ricorso al Giudice di Pace per “un cambio di velocità che avviene solo dopo 20 metri“ e sono ora in attesa di un responso. Tra gli autovelox più contestati, c’è anche quello di Torrimpietra. “Tutti quelli multati ai semafori di via Aurelia a Torrimpietra”, altra pagina di Facebook, ha 142 amici. “Gli autovelox lampeggiano in continuazione e sembrerebbe che il limite sia di 40 km/h circa verso Roma e 50 circa nella corsia opposta. Verso Roma il cartello di limite di velocità è posto solo dopo i due semafori, prima del cavalcavia” spiegano i conducenti. Anche dalla località del nord gli automobilisti si stanno organizzando per fare ricorso. Contro i rilevatori di velocità si stanno dando da fare anche le associazioni cittadine. Progetto Futuro ha fatto partire una petizione “per invitare l\’Amministrazione a ridiscutere la mappa degli apparecchi – ha spiegato il presidente Mario Russo D’Auria – Perché non continuare sulla strada della prevenzione? Penso alle rotonde sugli incroci principali o ai dossi che hanno migliorato la sicurezza su molte strade”.



                                                                                                  Giulia Bianconi


È SUCCESSO OGGI...

Maccarese, al Castello Miramare tra sport e una serata senegalese

Mondofitness raddoppia. Oltre alla tradizionale location dello stadio Paolo Rosi il Villaggio più sportivo della Capitale sarà anche nello splendido scenario del Castello Miramare di Maccarese (via di Praia a Mare Maccarese), per accogliere...

Via di Portonaccio e multe sulla preferenziale, Codici: «11 milioni nelle casse del Comune...

«Via di Portonaccio che dal 2 maggio 2017, si è trasformata in corsia preferenziale verso Via Tiburtina, con telecamere di sorveglianza attive 24 ore su 24, si sta rivelando una vera e propria croce...
centro commerciale Roma nord

Tivoli, in via Empolitana sarà avviata la seconda fase dei lavori

Da domani, mercoledì 26 luglio, in via Empolitana sarà avviata la seconda fase dei lavori per il rifacimento della rete idrica e della sede stradale. Terminato il tratto iniziale, la seconda fase del cantiere riguarderà...

Pisapia si sgancia dagli scissionisti e il laboratorio della sinistra nel Lazio soffre

Pisapia getta la spugna e nella sostanza non si candida alla premiership di quella sinistra sinistra che comprende i cosiddetti ‘scissionisti dell’Mdp. Da giorni, dopo il suo abbraccio con la ministra Boschi alla festa...

Scontro alla Pisana: traffico in tilt

Luceverde segnala dopo le 17 un incidente in via della Pisana fra Via dei Grimaldi e Via San Giovanni Eudes incidente all'altezza del civico 255. Da ricostruire la dinamica, si segnala traffico rallentato.