Si spacciavano per assistenti sociali per truffare gli anziani

0
24

 Agivano sempre durante la mattinata, una coppia di signori di Aprilia che spacciandosi per assistenti sociali, si presentavano presso le abitazioni di anziani di Colleferro per mettere in atto la più classica delle truffe in casa. Mentre la donna si adoperava a distrarre l’anziana signora, l’uomo indisturbato rubava valori di ogni genere.

Già alla fine del 2009 i carabinieri di Colleferro avevano ricevuto alcune segnalazioni da parte di anziani dell’area della Valle del Sacco. La Compagnia ha avviato subito delle complesse attività investigative, con la raccolta di importanti testimonianze di terze persone, vicini di casa che hanno permesso di creare un identikit della coppia del crimine. Sono di Aprilia, di 36 e 33 anni, marito e moglie, lui con precedenti penali specifici. Nella mattinata di ieri i Carabinieri della Stazione di Colleferro, li hanno arrestati nelle prime ore del mattino, in esecuzione di un’Ordinanza di Custodia Cautelare emessa dal Tribunale di Velletri che così concordava pienamente con le risultanze investigative dei militari.

La coppia dovrà rispondere dei reati di concorso in furto aggravato.