San Cesareo, traffico di cuccioli dall’est europeo

0
110

 Avevano dai venti giorni ai 2 mesi i cuccioli trasportati illegalmente dall\’Est Europa in Italia e scoperti dai carabinieri di San Cesareo nell’ambito di un’indagine sul traffico degli animali nella provincia. Erano in tutto 13 e viaggiavano stipati in cassette di plastica – di quelle utilizzate per frutta e verdura – senza acqua né cibo all’interno di un bagagliaio di un’auto con targa ungherese. Teneri occhioni di buldog inglesi e francesi, chihuahua, carlini, yorkshire. Comprati a duecento euro sul mercato dell’est erano pronti per essere venduti a cifre esorbitanti attorno al migliaio di euro. I cuccioli erano sofferenti per il lungo viaggio, senza cibo né acqua. Ancora pochi minuti e sarebbero stati consegnati dal trafficante a un vicino allevamento di cani, nei pressi del casello autostradale di San Cesareo, dove sarebbero stati poi venduti con false certificazioni di provenienza. Denunciato il conducente dell’auto, un 57enne italiano pregiudicato, che vive in Ungheria, sorpreso proprio mentre stava per consegnare gli animali all’allevatore 69enne. I Carabinieri hanno avvertito il veterinario della ASL di Palestrina e successivamente il personale del Corpo Forestale dello Stato che hanno constatato l’assenza per i cuccioli dei documenti per l’importazione e dei microchip identificativi nonché le cattive condizioni in cui erano tenuti. I cuccioli sono stati affidati in custodia giudiziale a un canile di Palestrina. L’uomo è stato accusato dei reati di maltrattamento di animali e detenzione in condizioni incompatibili con la loro natura, nonché di aver violato le normative sanitarie comunitarie. Il sopralluogo all’interno dell’allevamento ha permesso di rinvenire altri 27 cani di varie razze ed età, non iscritti all’anagrafe canina. Per questo i cani e tutta l’area sono stati sottoposti a sequestro, mentre, al proprietario gli sono state comminate sanzioni amministrative per un valore di 1400 euro circa.

 

                                                                                                                          C.S.

 

È SUCCESSO OGGI...

Donna fatta a pezzi e gettata nei cassonetti a Roma, fermato il fratello

Si è appena concluso con il fermo da parte del fratello della vittima, il mistero delle due gambe ritrovate ieri sera all’interno di un cassonetto in Via Maresciallo Pilsudsky. Ieri, intorno alle 20, una ragazza...

Roma, carabinieri a caccia di “topi d’appartamento”

Proseguono con profitto i servizi rinforzati dei Carabinieri di Roma finalizzati a prevenire, e laddove necessario, reprimere eventuali fenomeni di illegalità diffusa. I militari, soprattutto nelle ore notturne, stanno attentamente vigilando anche sulle abitazioni dei...

Banconote false, arrestati due spacciatori di euro contraffatti

La coppia è stata fermata dai carabinieri di Ronciglione, in Via Tor Tre Teste a Roma, al termine di una complessa indagine. I fermati sono stati trovati in possesso di circa 4.000 euro di...

Roma, ruba nell’appartamento “sbagliato”: nei guai 44enne

Dopo un lungo e faticoso lavoro per smurare una grata, un 44enne di origini moldave, si è reso conto di aver sbagliato appartamento. Il moldavo però non si è perso d’animo e, pur non...

Welfare, Regione Lazio: 162 mln per nuova programmazione servizi

La Giunta Zingaretti ha approvato la delibera annuale di programmazione degli stanziamenti per il sistema regionale dei servizi sociali. Ammontano a 162,3 milioni le risorse complessivamente assegnate ai distretti socio-sanitari del Lazio per l'attuazione...