Guidonia, a processo madre e sorella del cecchino

0
115

  

Verranno processate Angela Bufalieri e Anna Spagnoli, madre e sorella del cecchino di Guidonia Angelo Spagnoli, l’ex ufficiale dell’esercito che il 3 novembre del 2007 seminò panico e morte dal balcone della  sua casa di via Gualandi. Così ha deciso l’altro giorno il giudice dell\’udienza preliminare di Tivoli, Pier Luigi Balestrieri che ha dunque rinviato a giudizio le due donne per concorso in omicidio colposo, detenzione abusiva di armi e lesioni. Sono state accolte, quindi , le richieste del pm Filippo Guerra,  secondo cui le due, conviventi con Spagnoli, segnalando il comportamento in casa dell\’ex ufficiale, avrebbero potuto impedire gli spari sui passanti dalla loro casa-fortino quella tragica sera. Sotto quel balcone di via Gualandi  a Guidonia morirono il tatuatore Pino Di Gianfelice, 46 anni, e la guardia giurata Luigi Zippo. Rimasero invece ferite altre 7 persone e alla fine in 23 si sono costituite parte civile. Gran parte delle quali martedì  hanno atteso fin alle 19,30 in Tribunale per conoscere le decisioni del gup dopo quasi un\’ora e mezza di camera di consiglio. Intanto per il cecchino  si configura l’ennesima perizia psichiatrica, secondo i criminologi l’uomo  sarebbe affetto «da un disturbo delirante cronico di tipo paranoide». Ma, «in un arco ragionevole di tempo, non inferiore a un anno, se curato, lo Spagnoli può recuperare una parte della sua patologia». Così, dopo il 18 settembre, si torneranno a testare le condizioni di Spagnoli,  nel frattempo ricoverato nell\’ospedale psichiatrico di Barcellona Pozzo di Gotto.  Soddisfazione è stata espressa in tal senso dagli avvocati di parte civile “perché è giusto valutare ancora le condizioni di Spagnoli e, nel dibattimento, i comportamenti tenuti dalla madre e dalla sorella”.

 

                                                                                     Adriana Aniballi

È SUCCESSO OGGI...

Litorale, sabato e domenica navette gratuite per Torre Flavia

L’Amministrazione comunale rende noto che sabato 19 e domenica 20 agosto due corse la mattina alle 9:10 ed alle ore 9:45 collegheranno il centro di Ladispoli  a Torre Flavia. La partenza dei bus è prevista...

Rifiuti, domenica 20 agosto due presidi mobili a Ladispoli

L’Amministrazione comunale rende noto che domenica 20 agosto a disposizione degli utenti non residenti a Ladispoli, che lasciano la città e non hanno modo di usufruire del servizio porta a porta, ci saranno due...

Carabinieri, controllo del territorio nel lungo weekend di mezza estate lungo il litorale

Il lungo weekend di ferragosto si è appena concluso vedendo messi in campo decine di militari dell’arma al fine di garantire l’ordine e la sicurezza lungo tutto il litorale viterbese. Migliaia i turisti presenti...
truffa roma

Termini, tenta di corrompere carabinieri: ecco cosa aveva in mente

Ha prima minacciato, poi tentato di corrompere, i Carabinieri del Nucleo Scalo Termini che lo avevano “pizzicato” subito dopo aver rubato capi di abbigliamento, in uno dei negozi del “Forum Termini”. Ciò che ha ottenuto...

Roma, armato di coltello rapina alimentari e tenta la fuga

È entrato in un negozio di alimentari armato di coltello e, dopo aver minacciato alcuni dipendenti, ha asportato alcune bottiglie di alcolici e si è allontanato rapidamente. La fuga di un 39enne romeno, senza fissa...