Provinciali bloccate dal ghiaccio

0
78

 Ha sorpreso tutti, anche le più azzardate previsioni, la nevicata che ieri notte ha imbiancato le strade dei centri prenestini da Palestrina a Zagarolo. Solo quaranta minuti di precipitazione, poi il ghiaccio ha fatto il resto. Strade praticamente impercorribili, dove alla minima frenata, si pattinava. La situazione più allarmante nei pressi del bivio di Zagarolo, dove una lunga coda di macchine è rimasta ferma per quasi un’ora a causa di auto in panne. La rotatoria posta all’inizio del paese si è trasformata presto in un groviglio di macchine dove non si riusciva a capire in alcuni punti neanche il senso di marcia. I primi soccorsi stradali sono arrivati intorno alle ore 7 e 30 ad opera delle varie Protezioni civili locali. Il ritardo per i pendolari è stato inevitabile, tanto che alcuni hanno dovuto accontentarsi dell’ultimo treno delle 9. «Abbiamo fatto il possibile – dichiara il rappresentante della Protezione civile di San Cesareo Claudio Giordani – Siamo intervenuti con tutti i mezzi, compresi lo spazzaneve e lo spargisale. E’ stata una situazione imprevedibile – aggiunge – dove è mancato sicuramente il supporto dei mezzi dell’Anas che hanno raggiunto il territorio solo intorno alle 10 quando la temperatura era ormai intorno ai sei gradi.»

Non sono mancati gli incidenti. A Palestrina, un camion di grossa cilindrata ha bloccato per oltre due ore via Prato Bini perché finito in una cunetta. Quattro invece i sinistri registrati dai carabinieri tra Valmontone e Colleferro. Il più grave ha coinvolto una donna di 41 anni che si è ribaltata alla guida di una Panda al Km 47,600 di via casilina a causa del ghiaccio. L’auto è sobbalzata a una decina di metri dalla sede stradale. Immediati i soccorsi dell’autoambulanza dell’ospedale di Colleferro dove attualmente la donna si trova ricoverata con tumefazioni alla testa e alle gambe.

 

Carmine Seta

 

È SUCCESSO OGGI...

Ciampino, un’estate di fuoco: emergenza incendi boschivi

L'estate 2017 è stata finora la più impegnativa​, ​da​ molti anni a questa parte​,​ nella regione Lazio e nella provincia di Roma per quanto riguarda il fenomeno degli incendi boschivi, tanto da far emanare dalla Prefettura...

Rubano motociclo d’annata, ma vengono ripresi da una telecamera

Due fratelli romani di 29 e 35 anni sono stati scoperti e denunciati a piede libero dai carabinieri della Stazione di Cerveteri dopo aver rubato una vespa d’annata, caricandola sulla loro auto. I militari sono...

Canile Villa Andreina incustodito mentre un incendio lambisce le gabbie degli animali

Acilia, domenica ore 13, villa Andreina canile privato convenzionato col Comune di Roma dal mese di giugno 2014, recentemente ha anche ottenuto una proroga. I cani reclusi nella struttura, rigorosamente chiusa al pubblico, sono circa 70 di cui 6 recentemente trasferiti da Muratella oltre...

In 48 ore arrestati 18 pusher: mezzo chilo di droga e un bottino di...

Nelle ultime 48 ore, mirati blitz antidroga dei carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno portato all’arresto di 18 pusher scoperti in flagranza mentre spacciavano dosi di stupefacente in molte zone della Capitale. Al setaccio...

Ladispoli, divieto di uso dell’acqua potabile in due frazioni

L’amministrazione del sindaco Grando informa i cittadini che è stata emessa ordinanza di divieto di consumo per uso alimentare dell’acqua a Monteroni e Marina di San Nicola. Nella frazione di Monteroni l’analisi chimica ha rilevato...