Gavignano, operaio si impicca a un albero

0
109

 Appeso a un albero con una corda stretta al collo nelle campagne di Gavignano. E’ stato ritrovato così la scorsa mattina il corpo di un uomo di 55 anni. A dare l’allarme ai carabinieri della stazione locale del piccolo centro lepino è stato un pastore del luogo che stava portando alle prime ore dell’alba il suo gregge al pascolo. Secondo la ricostruzione fornita dalle Forze dell’Ordine, l’uomo si era allontanato dalla casa di proprietà per compiere il folle gesto.

Il paese è ora sgomento.

Inspiegabili le cause del suicidio ma sembra che alla base ci sia uno stato di depressione legato all’attività lavorativa. L’uomo, operaio a Montecompatri da diversi anni, era sposato con figli.

 

                                                                                                                   Carmine Seta

È SUCCESSO OGGI...

Da Roma a Viterbo per incendiare boschi: presi 4 ragazzi

Mai come quest’anno abbiamo avuto la paura di viaggiare. Il terrore di questi anni ci ha reso impotenti e poi è un anno questo (2017) di grandi cambiamenti con il lavoro che non c’è...