Stupro Guidonia, l\’accusa
chiede 16 anni per i quattro imputati

0
106

 Sedici anni di reclusione. Questa la richiesta fatta ieri dal pm Filippo Guerra per il "branco", i quattro romeni che aggredirono e violentarono una giovane coppia di fidanzati il 21 gennaio scorso a Guidonia, in via della Selciatella. Mirel Huma, Ciprian e Lucian Trinca e Cristian Coada sono accusati di violenza sessuale di gruppo, sequestro di persona, lesioni aggravate e rapina a mano armata. Nell\’udienza di oggi, il giudice dell\’udienza preliminare Elvira Tamburelli, che processa con rito abbreviato i quattro romeni, pronuncerà la sua decisione dopo l\’intervento dei difensori. Tamburelli inoltre stabilirà anche il giorno in cui, per l\’accusa di favoreggiamento, sarà processato Mugurel Goia, che ha scelto di essere processato con rito ordinario. Resta invece impregiudicata per un difetto di notifica, la posizione di un altro imputato per favoreggiamento, Anton Barbu, la cui posizione è stata stralciata oggi dal fascicolo principale. Secondo l\’accusa sono proprio questi ultimi ad aver favorito la momentanea fuga del branco dopo l\’aggressione alla giovane coppia. Nella circostanza il ragazzo fu aggredito, picchiato e poi chiuso nel bagagliaio mentre la ragazza fu violentata dai quattro aggressori. Secondo l\’accusa, grazie all\’aiuto di due connazionali, Mugurel Goia e Ionut Barbu i quattro romeni riuscirono a fuggire e a far perdere le loro tracce. Dopo alcuni giorni di latitanza i 4 furono rintracciati e arrestati insieme con i due connazionali che li avevano aiutati a nascondersi. 


                                                                                                                 Stefano Crocco

È SUCCESSO OGGI...

Amatrice, Pirozzi inaugura il nuovo palazzetto: «Si riparte dallo sport»

"È stato inaugurato oggi, martedì 26 settembre, il Palazzetto dello Sport di Amatrice, appena restaurato con l'obiettivo di ripristinare la funzionalità dell'impianto sportivo per ospitare sessioni di diverse discipline sportive e didattiche, del nuovo...

La polizia locale sgombera gli argini del Tevere

Nell’ambito del programma di prevenzione e salvaguardia delle sponde del fiume  Tevere da fenomeni di degrado, disposto dal Comando Generale del Corpo, personale del PICS ( pronto intervento centro storico), unitamente a personale del reparto...

I profumi del bosco nel piatto, a Canterano è tempo di Sagra del tartufo

Sulle bruschette, sulla pasta fatta in casa e sulle uova. A Canterano è tempo di sapori e di profumi inconfondibili, quelli del tartufo nero pregiato e del tartufo scorzone che esalteranno le ricette proposte...
Ladispoli

Trasporto pubblico a Ladispoli, novità per studenti e famiglie

“Abbiamo messo mano ad alcuni orari dei bus urbani per soddisfare le esigenze degli studenti di Ladispoli che usufruiscono del trasporto pubblico per andare a scuola a Cerveteri. Nel contempo, ci stiamo attivando per...

Litorale romano, sgominata associazione finalizzata al traffico internazionale di droga: presa la “Regina della...

Al termine di un’articolata attività investigativa coordinata dalla locale Direzione Distrettuale Antimafia e protrattasi per circa un anno, alla prime ore della mattinata odierna, la Polizia di Stato ha dato esecuzione all’Ordinanza di Custodia...