Ardea, vandali alla scuola del sindaco e preside Eufemi: istituto chiuso per due giorni

0
23

Vandali nella scuola media "Virgilio" di via Campo di Carne, ad Ardea. Questa è stata la sorpresa che hanno trovato insegnanti e studenti ieri mattina al loro ritorno dalle vacanze di Natale. Secondo quanto si apprende, alcune persone sarebbero entrate nella scuola, per più di una volta, svuotando gli estintori nelle aule e rompendo alcune porte. Il pavimento è stato imbrattato completamente dalla schiuma bianca antincendio. Il sindaco Carlo Eufemi, tra l’altro è anche preside dell’istituto, ha emesso un’ordinanza di chiusura per ieri e oggi per ripristinare le condizioni ottimali necessarie allo svolgimento regolare dell’attività scolastica. Spiega infatti il primo cittadino come “nonostante i provvedimenti e le misure adottate in questi giorni” ha ritenuto “necessario prendere questa decisione per consentire di risistemare in maniera definitiva le aule e tutelare al meglio gli alunni. Per l’ennesima volta siamo intervenuti con notevole esborso finanziario, approntando misure di difesa dell’immobile e delle attrezzature cui un luogo educativo non dovrebbe mai ricorrere. Purtroppo però per colpa di quattro o cinque cretini anche questo è necessario”. “Mi auguro – prosegue Eufemi – che possano essere individuati i colpevoli, persone senza arte né parte e senza conoscenza e rispetto delle regole del vivere civile. Alle famiglie, agli alunni e al personale scolastico chiedo di avere fiducia perché non sarà un’esigua minoranza a stravolgere l’impegno e la passione che insegnanti e ragazzi mettono quotidianamente per rendere la scuola un sano luogo educativo di convivenza civile e di positiva aggregazione sociale e culturale”. Non è la prima volta che la scuola media di via Campo di Carne viene presa di mira dai vandali sotto le feste di Natale. Due anni fa, poco prima della chiusura dell’istituto per le vacanze, alcune persone entrarono distruggendo i lavori fatti a mano da un ragazzo disabile.