Riano, 400 persone rischiano lo sfratto: la protesta a Palazzo Chigi

0
135

 Hanno manifestato davanti a Palazzi Chigi, le 400 persone che a Riano rischiano di perdere le proprie case, quelle villette già sequestrate dalla Procura Tiburtina, in cui, dicono disperati, hanno investito tutti i loro risparmi. Ad inizio novembre sempre dall’Autorità giudiziaria di Tivoli era arrivata per le famigliole di Riano l’ennesima mazzata. Quelle villette realizzate su 135 ettari a pochi metri dal centro cittadino sono state riconosciute abusive. Il 10 dicembre del 2008 era già scattato il sequestro delle abitazioni, realizzate in zona agricola con concessioni edilizie rilasciate dal Comune di Riano come da Prg generale, approvato dalla Regione Lazio tra il 2000 ed il 2001 ed acquistate con regolare rogito davanti ad un notaio. Poi a circa dieci anni di distanza per i compratori è arrivata l’amara verità, ovvero che il Comune non avrebbe dovuto rilasciare le licenze ed il Comune edificare le villette.  Una bella tegola tra capo e collo per chi quelle case le ha comprate sui quali rischia  adesso  di cadere la responsabilità maggiore.  Sono settimane che disperati  i residenti bussano alle Istituzioni in cerca di aiuto, si sono rivolti al Comune, alla Regione fino al Parlamento, ci sono tre interrogazioni in corso da parte degli schieramenti politici. Gli inquilini delle villette dopo il rigetto del 6 novembre scorso da parte del Gip di Tivoli delle richieste di revoca o sospensione dell’ordine di sgombero rischiano di essere cacciati da un momento all’altro. Ieri davanti a Palazzo Chigi hanno nuovamente gridato la loro paura di verdersi,  dall’oggi al domani sbattuti in mezzo alla strada.

 

                                                                                                     Adriana aniballi

È SUCCESSO OGGI...

Sere d’incanto ai Castelli Romani

Un weekend all’insegna del relax, e con proposte soprattutto serali, come nella migliore tradizione dell’estate castellana. Meno “fitte” del solito ma alta qualità, ed accessibilità, le visite targate “Cose Mai Viste”. Domenica mattina 20 agosto...

Orrore a Roma, trovate le gambe di una donna dentro un cassonetto

Orrore a Roma. Dentro un cassonetto per l'immondizia, in viale Maresciallo Pilsudski di fronte al Galoppatoio, sono state trovate due gambe apparentemente di una donna, tagliate all'altezza dell'inguine. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Scientifica...

Roma, carabinieri a caccia di “topi d’appartamento”

Proseguono con profitto i servizi rinforzati dei Carabinieri di Roma finalizzati a prevenire, e laddove necessario, reprimere eventuali fenomeni di illegalità diffusa. I militari, soprattutto nelle ore notturne, stanno attentamente vigilando anche sulle abitazioni dei...

Controlli di Ferragosto, salgono a 133 gli arresti dei carabinieri

Il Ferragosto è passato e i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma stilano un primo bilancio dell’imponente dispositivo di controllo del territorio predisposto per il particolare periodo festivo. Sono stati, infatti, 133 gli arresti eseguiti...

Ostia, ladro si getta nel mare. Poi l’intervento della polizia

E’ successo sul litorale di Ostia. Ha rubato una bicicletta ad un pescatore e poi è scappato. Il ladro, inseguito dal proprietario, ormai senza via di uscita, in prossimità di un pontile, ha lasciato la bicicletta...