Prelievi negativi per l’acqua di Colleferro. Ma non basta

0
133

Forse tra pochi giorni si potrà tornare alla normalità. L\’ordinanza di divieto del consumo di acqua potabile non è stata ancora annullata dal sindaco, ma sappiamo che i lavori al pozzo 7, quello incriminato nel caso infiltrazione batteriologica, sono terminati qualche giorno fa. Subito sono stati effettuati i primi prelievi che hanno dato esito negativo, ma non basta.

In casi come questi, ci ha spiegato il sindaco Cacciotti, «bisogna attendere almeno un altro paio di prelievi che diano esito negativo per poter affermare che l\’infiltrazione sia rientrata.

Pertanto nei prossimi giorni si effettueranno nuovi prelievi e l\’auspicio è che nel giro di una settimana si possa tornare alla normalità». I lavori sono partiti dopo qualche settimana e si sono conclusi in questi giorni.

Una situazione che stava divenendo davvero insopportabile per migliaia di famiglie che per questo mese non pagheranno la bolletta dell’acqua ma che hanno investito comunque molto per comperare acqua minerale per lavarsi e cucinare.

L’auspicio di tutti è che questa sia la volta buona, nel senso che i lavori al pozzo abbiano sortito gli effetti desiderati, “ma soprattutto speriamo che il problema si risolva una volta per tutte – afferma un gruppo di cittadini intervistati – perché non si può vivere ogni anno un’emergenza idrica come questa con i conseguenti disagi per la popolazione, le scuole, gli esercizi pubblici e via dicendo. Se gli acquedotti di Colleferro sono obsoleti e vi penetrano le infiltrazioni allora è il caso di cambiarli, certamente non sono attività che si compiono dall’oggi al domani, ma sono anni che a Colleferro viviamo questa situazione di stallo”.

Anche dal consiglio comunale dell’altra settimana sono arrivati moniti all’amministrazione a intervenire al più presto e in maniera definitiva sugli acquedotti, prevedendo ad esempio un allaccio all’acquedotto del Sembrivio con la partecipazione degli ambiti territoriali di Acea.

 

gc

È SUCCESSO OGGI...

Bimba morta cosenza

Due terribili incidenti in poche ore: un morto e 2 feriti

Due feriti è il bilancio dell'incidente stradale avvenuto questa mattina poco dopo le 8 su via Nomentana all'intersezione con via Nibbj. Si tratta di un uomo e una donna trasportati entrambi all'Umberto I. Sul...

Gira nei pressi di una scuola con un “cane pericoloso senza guinzaglio e museruola”

Dopo l’ultima tragedia registrata pochi giorni fa nel bresciano, dove una bambina di 14 mesi è stata sbranata da due pitbull, il Codacons lancia una campagna contro i proprietari di cani pericolosi che non...

Ostia, De Luca candidato del Pd: «Ridare speranza a chi vive qui»

"Da oggi sono ufficialmente il candidato del Pd a Ostia". Così all'Adnkronos Athos De Luca, ex senatore e già consigliere comunale del Pd, annuncia la sua candidatura con i dem alla presidenza del Municipio X,...

Ricercata in campo internazionale, “Lady Theft” catturata a Roma dai carabinieri

I Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina hanno arrestato tre donne, di 31, 34 e 15 anni, tutte nomadi di origini slave, soprese subito dopo aver rubato un portafoglio ad un turista...

La polizia locale sgombera gli argini del Tevere

Nell’ambito del programma di prevenzione e salvaguardia delle sponde del fiume  Tevere da fenomeni di degrado, disposto dal Comando Generale del Corpo, personale del PICS ( pronto intervento centro storico), unitamente a personale del reparto...