A dicembre arriva la cassa integrazione per l’Arc

0
110

 Ce lo avevano anticipato i rappresentanti sindacali nei giorni scorsi e lo aveva promesso l’assessore Tibaldi nel corso dell’incontro che circa due settimane fa si è tenuto alla Regione.

Erano presenti all’incontro di ieri mattina anche alcuni lavoratori ormai fuoriusciti dalla Caffaro e allo stadio finale della mobilità.

L’assessore ha puntato il suo discorso su due punti fondamentali. Il primo, già annunciato nei giorni scorsi, quello riguardante le ispezioni previste dal Ministero per le Attività Produttive presso il sito di Colleferro. “Siamo in contatto costante con il dicastero competente – ha annunciato la Tibaldi ai presenti – pensiamo che entro la metà di dicembre si riesca a sbloccare tutta la situazione economica e partire così con il secondo anno di Cassa Integrazione, come previsto. Non dovrebbero esserci problemi da parte del Ministero, ma se così fosse, noi disponiamo di garanzie per permettere la continuità ai lavoratori, specialmente in vista delle festività natalizie”.

Il secondo punto, oggetto dell’incontro di ieri, i corsi per l’out placement, con il fine di ricollocare i lavoratori in mobilità o in Cassa Integrazione in qualsiasi paese italiano o estero. “Ci sono diverse possibilità formative e per la ricollocazione – annuncia l’assessore – la prima riguarda dei percorsi formativi per la quale la Regione ha preso degli accordi con una cordata di imprese che operano in questo settore, in tutto ci sono mille posti per la formazione e la ricollocazione dei lavoratori, ovviamente rivolta a ARC e Caffaro in primis. C’è poi la possibilità di essere inseriti in tirocini che sono esclusivamente finalizzati all’inserimento lavorativo, per i quali la Regione ha avviato un bando al quale hanno risposto alcune aziende”.

Il quadro sembra positivo, anche se l’assessore stessa non ha voluto illudere i lavoratori in Cassa Integrazione e in Mobilità con false speranze, ma solo con le possibilità concrete che esistono a livello regionale. Nelle prossime settimane ci sarà un secondo incontro in questa direzione, anche insieme alla Provincia di Roma che gestisce i Centri per l’Impiego e al comune di Colleferro, per definire il tipo di percorso prescelto da ciascun lavoratore. “Quello che auspichiamo è la continuità da un punto di vista economico – tengono a precisare i rappresentanti della RSU – il secondo anno di Cassa Integrazione è iniziato da poche settimane e speriamo che il Ministero intervenga al più presto. Per quanto riguarda la nostra ricollocazione siamo pronti a metterci in gioco e aderire al progetto della Regione Lazio”.

 

gc

È SUCCESSO OGGI...

Carpineto Romano, Busker Festival: l’arte di strada nei vicoli storici

Si rinnova per il 28esimo anno consecutivo il festival di artisti di strada da sempre amato e seguito: il Carpineto Romano Busker Festival, con due giorni unici di teatro, musica, performance e installazioni artistiche all'insegna della libertà.   Dal 1990...

Ardea, la giunta dice “no” alla biogas Suvenergy

La giunta comunale di Ardea ha approvato nella seduta di oggi una memoria ostativa in merito alla centrale biogas “Suvenergy” nel quartiere di Pescarella. “Con questa delibera abbiamo deciso di dare un netto 'no' a un impianto...

Ogni cosa al suo posto, romanzo d’esordio di Dimitri Cocciuti

Ogni cosa al suo posto è il titolo del primo romanzo di Dimitri Cocciuti che verrà presentato venerdì 1° settembre  nella Libreria “Mangiaparole” (Via Manlio Capitolino 7/9, zona Furio Camillo) e sabato 2 settembre un grande...

Ladispoli, divieto di uso dell’acqua potabile in due frazioni

L’amministrazione del sindaco Grando informa i cittadini che è stata emessa ordinanza di divieto di consumo per uso alimentare dell’acqua a Monteroni e Marina di San Nicola. Nella frazione di Monteroni l’analisi chimica ha rilevato...

Business Open Fiber Acea, benedetto dal Governo per la banda larga a Roma

Mentre si va disvelando il mistero delle ferie di Virginia Raggi e le opposizioni scelgono le più o meno meritate vacanze agostane, i grillini vanno soggetti a una graduale mutazione genetica da partito lotta...