L’indagine: ai Castelli notevole aumento di chiusure di attività commerciali

0
155

 Aria di crisi per le attività commerciali dei Castelli Romani. Ben 186 cessazioni nei soli primi sei mesi del 2009 rispetto le 146 chiusure dell’intero 2008. Un incremento al ribasso pari al 27,40 per cento che se dovesse confermarsi anche per questo secondo semestre registrerebbe, a chiusura 2009, una perdita globale di oltre 50 punti percentuali rispetto lo scorso anno. Un dato, quello castellano, rappresentativo nella misura dello 0,57 per cento rispetto a quello nazionale. Decisamente in controtendenza quindi con le buone notizie di ripresa dell’economia italiana fornite solo poco tempo fa dall’Ocse (Organizzazione Cooperazione Sviluppo Economico). E la crisi delle varie attività dei Castelli Romani conferma in maniera decisamente più accentuata il trend in discesa che calcolato sull’intera provincia romana è pari al 12 per cento circa di chiusure in più rispetto il 2008.  Il settore delle costruzioni risulta essere quello più colpito, con una perdita percentuale del – 2,29 per cento. A seguire quello manifatturiero che registra un calo del 2,19 per cento. Perdite anche nell’intermediazione immobiliare che vede restringersi il proprio settore dell’1,83 per cento. Non vengono risparmiate le attività dedicate ai beni personali e per la casa che, sebbene in forte presenza ai Castelli Romani, registrano un lieve calo dello 0,54 per cento. A determinare il nuovo asset delle attività castellane cittadine come Nemi che perde il 25 per cento di attività manifatturiere o come Lariano che nel settore immobiliare diminuisce del 14,29 per cento, seguito da Ariccia con un negativo del 10 per cento. A fare da ago della bilancia nel limitare la crisi delle imprese castellane, dunque, l’imprenditoria femminile (in crescita del 2,69 per cento nell’intera area) e il settore della produzione di prodotti tipici locali come la porchetta, che febbre suina a parte, ha registrato un aumento di circa il 15%.

                                                                                                                

                                                                                                      Maria Chiara Shanti Rai

È SUCCESSO OGGI...

Regione Lazio, 3 milioni a Lazio Ambiente per pagare gli stipendi

“L’Amministrazione regionale sta predisponendo la delibera, che andrà in Giunta martedì, che prevede un anticipo di cassa alla società Lazio Ambiente pari a 3 milioni di euro. Le risorse consentiranno di far fronte alla...

Tivoli, pioggia di milioni per restaurare il santuario di Ercole

"L'investimento di 13 milioni di euro per riqualificare il Santuario di Ercole Vincitore decisa dal ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini, è una bella notizia per la città di Tivoli.   Un intervento reso possibile dal...

La storia e il cibo che fanno cultura, il weekend 22-24 settembre ai Castelli

Prosegue il ciclo "Viaggio nel tempo ai Castelli Romani" nelle biblioteche e in altre location del territorio, con eventi di riscoperta della storia locale programmati fino alla fine di ottobre. In questo weekend: venerdì...

Pusher da “spiaggia” in manette: ecco cosa avevano inventato per vendere la droga

Un’indagine durata qualche settimana ha portato all’arresto, nel giro di 48 ore, di due spacciatori e alla denuncia di una terza persona ad opera della Polizia di Stato. Gli investigatori del commissariato Primavalle, nella zona...
incidente Pontina

Roma, travolto e ucciso da un furgone davanti al figlio sedicenne

Momenti di terrore stamattina a piazzale Pascali nei pressi della Palmiro Togliatti dove un uomo è morto investito da un furgone. dalle prime ricostruzioni la vittima sarebbe stata travolta in strada da un portavalori mentre...