Regione, Marrazzo si dimette

0
24

Piero Marrazzo ha rassegnato ieri pomeriggio le dimissioni da Presidente della Regione Lazio. Una decisione che era nell’aria sin da quando il Governatore aveva deciso di autosospendersi dalla carica dopo lo scandalo del video a sfondo sessual  che lo vedeva protagonista insieme a una transessuale. In una lettera pubblica, Marrazzo ha spiegato che «le mie condizioni personali di sofferenza estrema non rendono più utile per i cittadini del Lazio la mia permanenza alla guida della Regione». I cittadini laziali saranno dunque chiamati alla urne entro marzo. Veltroni e Zingaretti smentiscono una loro candidatura.