Zagarolo, rompe tre costole alla convivente

0
63

 Un cittadino polacco, 33enne, regolarmente domiciliato in Italia, per futili motivi ha aggredito a calci e pugni la sua compagna, fratturandole tre costole.

I carabinieri, del nucleo radiomobile della compagnia di Palestrina, alle prime luci dell’alba, si sono casualmente imbattuti nella coppia mentre l’uomo era intento a malmenare la sua compagna. Alla vista dei militari l’uomo si è dato a disperata fuga, venendo subito bloccato.

La donna è stata soccorsa e trasportata presso l’ospedale Coniugi Bernardini di Palestrina, ove le sono state riscontrate la frattura di tre costole, con prognosi di 45 gg. s.c.

L’aggressore, arrestato poichè responsabile di lesioni aggravate, è stato tradotto presso il carcere di Roma-Rebibbia a disposizione dell’a.g. di Tivoli.

 

È SUCCESSO OGGI...

Sequestro-Polizia ladispoli

Tentano di rubare una moto d’epoca: uno dei ladri scappa e lascia a piedi...

La scorsa notte i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro hanno arrestato un 40enne romano, residente a Genazzano, con precedenti, con l’accusa di rapina impropria. L’uomo è stato sorpreso dai Carabinieri in via...

Mafia capitale, Buzzi e il Karaoke della corruzione

Nel corso della requisitoria del procuratore aggiunto Paolo Ielo nell'aula bunker di Rebibbia ricompare il nome dell'ex sindaco Gianni Alemanno  la cui posizione, va ricordato, è stata stralciata dal maxi-processo 'Mafia Capitale' ed è...

Fermato rapinatore seriale di collane: derubava signore in bici

Individuava le sue vittime, di solito signore sole in strada, e, a bordo di una bicicletta, si avvicinava e strappava loro le collane dal collo, per poi fuggire rapidamente. Le sue “volate” per le vie...

Trascinata dietro ai cassonetti e molestata: orrore in pieno centro

Bloccata per le spalle, trascinata dietro ai cassonetti della spazzatura e toccata nelle parti intime. È questo il racconto che, una ventenne, in stato di shock, ha fatto agli agenti degli equipaggi della Polizia di...
sedativi

Roma, gru si ribalta: operaio muore schiacciato

Un operaio di 57 anni, di origini calabresi, è morto in un infortunio avvenuto questa mattina intorno alle 11.40 nei pressi di un depuratore in via degli Alberini, a Roma. Secondo quanto accertato dai carabinieri,...