Guidonia, ubriaco provoca scontro: grave una giovane

0
29

 Continua senza sosta l\’attività di controllo della circolazione stradale svolta dai carabinieri della Compagnia di Tivoli lungo le strade tiburtine, specialmente nei confronti degli automobilisti sorpresi in stato di ubriachezza. L’altra notte i militari, con l\’ausilio degli etilometri e dei drug test in dotazione, hanno effettuato i controlli soprattutto lungo la via Tiburtina nel Comune di Guidonia, spesso nei fine settimana teatro di gravi incidenti stradali. Non a caso, alle prime luci dell\’alba, i carabinieri della Stazione di Guidonia sono dovuti intervenire in via Formello, dove un\’autovettura BMW condotta da un 21enne romeno, con a bordo un connazionale, probabilmente a causa dell\’elevata velocità, ha invaso la corsia opposta e si è scontrato frontalmente con una Opel Corsa con a bordo 2 coppie di ragazzi. Tutti gli occupanti dei veicoli sono stati soccorsi e trasportati agli Ospedali di Tivoli e Monterotondo mentre una delle ragazze è stata accompagnata all\’Ospedale Sandro Pertini di Roma, ove si trova in prognosi riservata. Dagli accertamenti è risultato che il romeno alla guida aveva nel sangue un tasso alcolemico di oltre 4 volte i limiti consentiti.

I controlli proseguiti tutta la notte da parte di circa 20 carabinieri della Compagnia di Tivoli hanno consentito di fermare oltre 50 veicoli ed identificare una sessantina di persone. Nella circostanza sono stati denunciati 7 automobilisti, risultati positivi al test dell\’etilometro. In particolare un 22enne è stato sorpreso con un tasso 3 volte superiore ai limiti previsti per legge. Per tutti i denunciati è scattato l\’immediato ritiro della patente di guida ed in alcuni casi anche il sequestro dell\’auto poiché il tasso alcolemico era nettamente superiore ai limiti consentiti.

Tali attività di controllo effettuate dai Carabinieri della Compagnia di Tivoli durante i week-end, hanno portato negli ultimi 2 mesi alla denuncia di oltre 50 persone sorprese alla guida delle autovetture con tassi alcolemici superiori ai limiti previsti ed, in alcuni casi, anche con mix micidiali di alcol e droga.