Calcio, Eccellenza : uno Zagarolo in grande spolvero travolge il Formia

0
35

ZAGAROLO – FORMIA 3-0

Marcatori: 2’ pt Vitali (Z), 38’ pt e 42’ st  Reali (Z).

  

Grandissima prova di forza degli amaranto  contro la ex seconda forza del campionato e grande spolvero per i tre titani locali (uno per reparto – Napoleoni, De Oliveira e Reali)  che fanno sognare i tifosi cremisi e proiettano la squadra di Scarfini ai confini del paradiso; per contro ben poca cosa per i biancazzurri di Amato. Dopo 2’ subito i locali in rete: il 19enne prodotto del vivaio zagarolese Tiziano Vitali si incunea nel burro della retroguardia  ospite, invita il portiere in uscita e lo batte con un abile rasoterra sul primo palo; un minuto dopo Reali cerca il raddoppio con una gran bordata dal limite; i locali comandano il gioco a piacimento e al 38’ raddoppiano: grande azione manovrata di prima e rasoterra: Fabiano per Amassoka, fino ad allora latitante, libera Reali al tiro, gran rasoterra sul primo palo. All’inizio della seconda frazione di gioco ancora i locali in avanti con Reali che prende palla a centrocampo, salta tre  avversari e fa partire un violento rasoterra parato da Musto; cominciano a venir fuori i biancazzurri con il capitano Valente che esce dal lungo letargo e al 17’ un suo gran tiro dai 22 metri sfiora il palo alla destra di Ruggini; il Formia tenta la controffensiva ben contenuta dai locali che si rendono pericolosi in contropiede ed al 26’ tiro di Reali, rimpallato, riprende Amassoka e clamoroso palo; al 34’ l’unica vera  occasione per gli ospiti ma il tiro di testa di Maggio, si cross di Cardinale, a due metri da Ruggini si perde  sul fondo;  poi al 42’ la perla della giornata, ancora  di Reali appostato sul limite dell’area, in maniera defilata, gran bordata e palla tra palo e portiere per il definitivo 3-0; ed allora Daniele Scarfini lo richiama per la meritatissima standing ovation.  Non c’è stata partita, troppo grande la differenza dei valori in campo, tutti i locali sono stati fantastici e al Mastrangeli stanno ancora aspettando il vero Amassoka per completare un organico all’apparenza perfetto in ogni suo reparto! Ed allora i sogni potrebbero essere realtà…