Area Tiburtina ,in due rapinano prostituta e cliente

0
29

Rapina lungo la Tiburtina ai danni di una prostituta e di un suo cliente. L’altra notte intorno alle 3, i carabinieri del nucleo radiomobile della Compagnia di Tivoli hanno arrestato D.D. 21enne e F.S. 25enne, entrambi pregiudicati.  Vittime della rapina una prostituta di origine romena ed un suo cliente, con il quale si era appartata in una piazzola di sosta lungo la via Tiburtina, tra  Settecamini e Guidonia. I due eranoinsieme quando ad un certo punto si è avvicinata una Fiat Panda con a bordo i due, uno dei quali, mediante una forbice ha minacciato l\’uomo e la donna, facendosi consegnare il denaro e gli effetti personali, dandosi alla fuga. Dopo qualche istante è arrivata la pattuglia dei carabinieri ai quali le vittime hanno raccontato quanto accaduto, fornendo il modello del veicolo in fuga. I militari, dopo alcune centinaia di metri, hanno intercettato e bloccato l\’auto con a bordo i giovani, trovati in possesso dell\’intera refurtiva e della forbice utilizzata per la rapina. Dai successivi controlli è emerso che l\’autovettura Fiat Panda era stata asportata la stessa notte nella zona di Torre Angela e quindi è scattata anche la denuncia per ricettazione. Inoltre, D.D., conducente del veicolo, oltre a non aver mai conseguito la patente, a seguito di accertamenti sanitari, è risultato positivo alla cocaina e con un tasso alcolemico ben oltre la soglia consentita e dunque è stato deferito in stato di libertà per guida senza patente, sotto l\’effetto di stupefacenti ed in stato di ebbrezza. Pertanto, per i 2 giovani si sono aperte le porte del carcere di Regina Coeli, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Adriana Aniballi