Litorale, ubriaco fa incidente d\’auto e aggredisce carabinieri : arrestato

0
42

Fa un incidente ma non ci sta a fare l’alcol-test: così, se la prende con i carabinieri e finisce in manette. E’ quanto accaduto nella notte tra martedì e mercoledì sul litorale romano. L’episodio si è svolto ad Ostia. Un cittadino polacco di 50 anni che aveva tirato su un po’ troppo il gomito si è messo alla guida del suo fuoristrada in evidente stato di ebbrezza. In quello stato l’uomo ha causato un incidente stradale, fortunatamente non grave. La vittima – che stava conducendo l’altra auto coinvolta nel sinistro – si è subito resa conto delle condizioni del polacco. Così, ha chiamato con il telefonino la sala operativa dei carabinieri per chiedere soccorsi. In breve tempo sono giunti sul posto i militari della compagnia di Ostia, chiedendo al cinquantenne di sottoporsi al test dell’etilometro. Immediato il rifiuto. “No, il test non lo voglio fare”, avrebbe detto lo straniero al personale della Benemerita. Ma non si è fermato al suo diniego, ha fatto di più: all\’improvviso ha estratto dalla tasca un coltello a serramanico e si è scagliato contro i carabinieri che, dopo una colluttazione, sono riusciti a disarmarlo e ad ammanettarlo. Il cinquantenne è stato accompagnato in caserma in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo. Ora dovrà rispondere dei reati di guida in stato di ebbrezza, violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, tentate lesioni personali e porto abusivo di armi. Sono questi i capi d’accusa contestati dai carabinieri rivieraschi.