Genzano, ieri il giorno del ricordo del piccolo Giuseppe

0
99

Si sono tenuti ieri nella Chiesa dei Landi i funerali del bambino di tre anni annegato a Genzano sabato scorso nella piscina prefabbricata sita nel giardino della sua abitazione, in via Gulla. Grande commozione e una folta presenza di concittadini per l\’ultimo saluto al bimbo vittima di una tragica fatalità. Il piccolo era infatti sfuggito solo per un attimo al controllo della madre che era in casa. Poco dopo la mamma lo ha cominciato a cercare e non trovandolo ha guardato all\’interno della piscina dove ha trovato il corpicino immobile. Il pronto intervento dei sanitari del 118 non ha potuto evitare il decesso del bimbo sul corpo del quale non verrà effettuata l\’autopsia. Per i carabinieri della Compagnia di Velletri, intervenuti con i militari della stazione di Genzano, non vi sarebbero al momento responsabilità penali nei confronti della madre, di 31 anni. L\’area è stata comunque sequestrata in attesa delle determinazioni del magistrato.


                                                                                                                             Cinque

È SUCCESSO OGGI...

Castelli Romani devastati dalle gelate, compromessi i raccolti della frutta. Bruciati ettari di vigneti

“Il bilancio dei danni è pesantissimo. Vigneti, piantagioni di kiwi, frutteti, ortaggi. Una vera e propria caporetto per la nostra agricoltura. E dire che non abbiamo ancora finito il monitoraggio sul territorio e i...
Stadio della Roma

Stadio della Roma, De Vito: «La società non ha ancora inviato il progetto»

Il Comune di Roma è ancora in attesa di "determinazioni e progetti da parte della società Roma" a proposito del nuovo stadio. A spiegarlo all'agenzia Dire il presidente dell'Assemblea capitolina, Marcello De Vito, a margine...

Fa il pieno di benzina, paga con banconote false e scappa

A seguito di una segnalazione giunta al NUE 112, i Carabinieri della Stazione di Roma San Paolo hanno arrestato una 20enne romana, disoccupata e già nota alle forze dell’ordine, con l’accusa di spendita e...

Chiude la figlia in macchina e va a giocare alle slot machines

In preda alla febbre del gioco, ha preso l'auto della donna per cui lavora come badante, ha parcheggiato nei pressi di un bar di Villanova di Guidonia, chiuso la figlia di 7 anni in...

Vedono turisti con la maglia della Lazio e li aggrediscono: in manette ultras romanisti

Dalle prime ore di questa mattina, gli agenti della Polizia di Stato della Digos di Roma, stanno eseguendo delle misure cautelari a carico di esponenti ultras romanisti, indagati per l’aggressione in danno di alcuni...