Artena, uccide il fratello per sbaglio

0
200

 

«Ho sentito un rumore e ho sparato. Non lo volevo uccidere. Ho distrutto due famiglie» Si è giustificato così Pietro Di Cori, operaio 49 enne, all’arrivo del Sostituto Procuratore di Velletri, Luigi Paoletti, giunto nella mezzanotte d mercoledì in Contrada Pozzo Nuovo, ad Artena, dove si è consumata l’ennesima tragedia familiare. Un fratricidio, come nella parabola di Caino e Abele, nato però da uno scambio di persona. Al posto del ladro c’era infatti Domenico, fratello maggiore, 58 anni, titolare di un negozio di elettronica molto conosciuto nella zona e proprietario insieme al fratello della villa bifamiliare dove viveva ormai da diversi anni. Il medico legale ha accertato il decesso per morte celebrale a causa del colpo inferto alla testa, in un’ora compresa tra le 10,00 e le ore 11,00.

A dare l’allarme ai Carabinieri della stazione locale sono stati i vicini che hanno avvertito prima lo sparo e poi le grida. Disperate. Gli uomini dell’Arma in divisa, arrivati tempestivamente sul posto, hanno vissuto insieme ai figli e parenti una tragedia familiare che rischiava di assumere proporzioni ancor più grandi per quel gesto di Pietro che nel pianto confuso ha manifestato l’intenzione di uccidersi. Dietro le mura della bifamiliare il pensiero dei conoscenti era rivolto tutto ai due figli che volevano condividere insieme al padre scomparso la nascita del primo figlio e il matrimonio dell’unico maschio della famiglia, di cui fervevano in questi giorni i preparativi.

Dalla mezzanotte il caso si è spostato nelle aule giudiziarie. Pesanti le accuse: omicidio volontario. Per la Procura Pietro Di Cori ha sparato per uccidere una persona.

È SUCCESSO OGGI...

Chiusura in grande stile per il Valmontone Outlet con lo show “Live in Tokyo”...

Chiusura in grande stile per il Valmontone Outlet, la manifestazione che nei mesi di luglio e agosto ha ospitato concerti live e spettacoli gratuiti nel villaggio dedicato allo shopping in provincia di Roma. Sabato 19...

“Rajche”, Subiaco svela le sue radici più profonde in tre giorni di festa

La città dei monasteri è pronta a svelare le sue radici più profonde. O meglio le “rajche”, come si dice nel dialetto di Subiaco, che traggono la linfa vitale da tradizioni, musiche, artigianato e...

Rieti Cuore Piccante, arriva la kermesse più hot dell’estate: dal 23 al 27 agosto

Il cuore del centro d’Italia è pronto a battere forte per la kermesse più hot dell’estate. Dal 23 al 27 agosto torna l’appuntamento con “Rieti cuore piccante”, la Fiera internazionale del peperoncino che anche quest’anno...

Roma, movida sotto la lente dei carabinieri: arresti e multe salatissime

Non conosce sosta l’attività di prevenzione e controllo svolta dai Carabinieri di Roma nelle zone della cosiddetta Movida. Sono molti, infatti, i servizi orientati nelle zone maggiormente frequentate da chi - romani e turisti –...

Frosinone, venerdì in scena la grande Orchestra sinfonica russa

Grande attesa, a Frosinone, per la serata-evento organizzata dal Comune in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e l’Ambasciata della Federazione Russa in Italia. Venerdì 18 agosto, alle 21, la rinnovata e suggestiva...