Fonte Nuova, nella Giunta Di Buò l’aspirante Miss Italia

0
54

 Il neo sindaco Graziano di Buò  ha sciolto le riserve e presentato l’altra sera nel corso del primo Consiglio comunale, la nuova giunta. Le sorprese non sono mancate. Tutti volti nuovi per il fresco esponente della Pdl che, tra l’altro, pare prendere alla lettera le linee guida del premier Silvio Berlusconi. Non solo una squadra a maggioranza femminile la sua, ma anche in cui brilla nientemento che una miss, Veronica Mercuri giovanissima, già eletta rappresentante della bellezza a Fonte Nuova che, qualche anno fa fece mobilitare l’intera area in suo supporto alle finalissime di miss Italia a Salsomaggiore. Non vinse ma, dottoressa in Legge nella squadra del primo cittadino è stata nominata assessore all’Urbanistica. Con lei altre tre donne: Elisa Loquercio, che si occuperà invece di Ambiente, Valentina Schiavi con delega alla Pubblica istruzione, e Lorena Colasanti, candidata a sindaco con una lista civica e apparentatasi con Di Buò al ballottaggio, cui sono stati affidati i Lavori pubblici. Antonio Coccaro è il vicesindaco e assessore ai Servizi sociali, Maurizio Guccini , anche lui giovanissimo presidente provinciale di Azione Giovani, ha ottenuto la delega al Personale e Manuel Tola è stato delegato a Bilancio e Sport. La presidenza del Consiglio è stata invece affidata a Marco Mercante (Pdl). Dopo le formalità di rito, con tanto di giuramento del nuovo sindaco,  almeno per la seconda volta, si è passati come annunciato in più di una occasione da Di Buò alla approvazione del Bilancio, quello stesso documento il cui via libera era stato rimandato per ben due volte dalla passata amministrazione.

                                                                                                         Adriana Aniballi