Calcio, Vis Velletri colpi ad effetto

0
72

 Si fanno sempre più nitidi i connotati di quella che sarà la V.J.S. Velletri 2009/2010. Davvero numerose le novità nella società scaturita dalla fusione con la Ac Nuova Velletri. Tra quelle ormai assodate la nomina, dal 1° luglio, di Lanfranco Iltini quale neopresidente del sodalizio rossonero.

Novità anche nello staff tecnico, con la panchina che è stata affidata a mister Aldo Salerno, che nel recente passato è stato anche allenatore della Diana Nemi. 

New entry anche sulle panchine delle giovanili, il cui responsabile sarà Francesco Riggio, che avrà il compito di guidare la Juniores regionale, mentre a Giancarlo Piggianelli sono stati affidati gli Allievi regionali. 

Le novità più corpose, tuttavia, scaturiranno da un calciomercato che proprio in questi giorni sta riservando i suoi colpi ad effetto. Le trattative di acquisizione della società rossonera, trainate dal Dg Nerino Tabanelli, saranno per gran parte mirate a formare un team in grado di raggiungere una salvezza senz’altro più comoda di quella della scorsa stagione. Il tutto senza tradire quella linea verde che è ormai tra i dettami ideologici del calcio veliterno. 

In questo senso diversi gli innesti dal settore giovanile, a partire dall’estremo difensore Simone Paolucci, che dovrà affiancare il veliterno Graziano Muscedere, proveniente dal Formia. Volti nuovi nel pacchetto arretrato: dal Torre in Sabina in arrivo Luca Raparelli, che vanta trascorsi nella Primavera della Lazio. Dalla juniores in arrivo Maicol Amicucci,  mentre dalla Nuova Velletri confluiranno Francesco Masella e Daniele Iltini.

Anche la mediana presenterà delle novità piuttosto rilevanti, sebbene si sia ancora in trattativa per chiudere con qualche nome in grado di dare ulteriore fosforo al reparto centrale. In attacco, dopo la partenza di Guidi (per lui, come per Pannella, si sono aperte le porte dell’Anziolavinio), la società rossonera è riuscita ad assicurarsi i servigi di Fabio Ciasca, cui verrà affidato il compito di scardinare le difese avversarie assicurando quella buona dose di gol che non ha mai fatto mancare nelle sue esperienze precedenti. 

Diffuse le date del raduno, previsto per martedì 28 luglio. Domenica 3 agosto, nella consueta dimora di Cori, il via al ritiro estivo. Contro il Cori stesso, il Valmontone ed il Nettuno le prime amichevoli stagionali. 

 

                                                                                                                                                  Daniel Lestini