Gaia, sospeso il servizio di raccolta rifiuti

0
40

In questi giorni, come annunciato la scorsa settimana, è iniziata, o meglio prosegue la protesta dei lavoratori Gaia. Ma ci sono delle novità per quanto riguarda il servizio di raccolta e spezzamento. Infatti, dopo la prima assemblea a Frascati e quella di ieri al deposito di Colleferro, i lavoratori, con i rappresentanti sindacali, hanno deciso di sospendere la raccolta dei rifiuti e il servizio di spezzamento. Ieri si è cominciato con Frascati e l’area dei Castelli Romani, mentre oggi tale pratica è stata avviata anche a Colleferro e zone limitrofe.

“Finchè qualcuno non ci garantisce seriamente il futuro imminente non riprenderemo il servizio in nessuno comune – affermano i rappresentanti sindacali di Gaia in assemblea presso il deposito di via Carpinetana a Colleferro – da oggi a venerdì saremo in assemblea in discarica e attendiamo notizie confortanti dall’incontro in Regione, altrimenti proseguiremo con la nostra protesta”.

Indistintamente disagio per tutti i comuni, ma i lavoratori ci tengono a rivolgersi ai cittadini. “Vogliamo porgere le nostre scuse ai cittadini per il disagio che sarà causato loro in questi giorni – concludono la prima giornata di assemblea a Colleferro – ma speriamo che i cittadini comprendano il nostro obiettivo, anche se loro hanno pagato la Tarsu, gli amministratori hanno pensato bene di non adempiere i debiti con Gaia per anni e anni, pertanto siamo arrivati all’irreparabile e fin quando ognuno non si assumerà le proprie responsabilità noi non raccoglieremo più i rifiuti”.

Intanto si attende l’esito dell’incontro i oggi pomeriggio in Regione, per capire quali saranno i passi successivi per i lavoratori e per l’azienda. Lunedì mattina, poi, è stato confermato lo sciopero generale con manifestazione e corteo per le vie di Colleferro.