Ardea, muore 35enne in incidente stradale

0
52

Una nuova vittima sulle strade del litorale. Questa volta, a lasciarci la pelle, un motociclista di trentacinque anni. Accade ad Ardea. O, meglio, sul litorale nel tratto di strada tra Colle Romito e Lido dei Pini. I fatti sono successi nel tardo pomeriggio di martedì. L’uomo era a bordo del suo scooter su via Laurentina, all’altezza del ristorante-discoteca Samoa. Proveniva da Tor San Lorenzo e stava

percorrendo la strada in direzione Anzio. In quel momento, però, ha urtato contro un furgone Mercedes che proveniva da Anzio. Secondo i primi rilievi, una manovra anomala del mezzo avrebbe portato allo scontro. L’impatto è stato fatale per il motociclista. L’urto è stato troppo forte. Prima il contatto con la lamiera del mezzo, poi, quello con l’asfalto, e una caduta rovinosa con la testa proprio sotto il furgone, un mezzo Mercedes di colore bianco di una ditta di montaggio di Bibbena, città in provincia di Arezzo. A poca distanza dal cadavere, il casco che indossava e la moto su cui era in sella. Sul posto sono giunti i carabinieri della stazione di Tor San Lorenzo, quelli del nucleo radiomobile della compagnia di Anzio, i Vigili del Fuoco, la protezione civile, una pattuglia della polizia stradale. Sul luogo del sinistro anche i sanitari del 118 di stanza in via dei Tassi, che hanno cercato di fare il tutto e per tutto per salvargli la vita, ma è stato impossibile. Il medico di servizio nell’ambulanza di Tor San Lorenzo non ha potuto far altro che accertarne il decesso. Il corpo è stato coperto da un lenzuolo bianco in attesa dell’arrivo del magistrato, dopodiché è stato rimosso dall’asfalto. A causa dell’incidente mortale la situazione del traffico è stata molto critica per tutto il tempo dei rilievi: le forze dell’ordine, per consentire prima i soccorsi e poi le rilevazioni, infatti, hanno dovuto chiudere via Laurentina in tutti e due i sensi di marcia. Negli ultimi sette giorni sono stati diversi gli incidenti stradali – anche mortali – che hanno contraddistinto le strade del litorale romano. Nel fine settimana appena trascorso, un motociclista è morto su via Pontina. Nella corsia laterale della strada che da Roma porta a Latina, all’altezza di via di Valle di Perna, ad averne la peggio è stato un centauro di Pomezia di 36 anni.