Valmontone, la festa finisce in rissa

0
107

  

Mazza, bastone e pistola a gas. Questa la domenica violenta di due ragazzi di Valmontone, pluripregiudicati che hanno inscenato una lite per futili motivi. L’episodio non è avvenuto allo stadio, bensì in un bar intorno alle due di notte.

Al bar Doria, sulla via Casilina, alcuni ragazzi stavano festeggiando un compleanno quando i due pluripregiudicati si sono introdotti esibendosi in comportamenti arroganti e minacciosi. La rissa stava per scoppiare, quando il titolare è intervenuto cacciando in malo modo i due sconosciuti. Sembrava tutto finito e invece a distanza di mezzora sono ritornati allo stesso bar questa volta armati. Tra fughe e grida, nulla questa volta ha potuto il barista se non una telefonata alla Polizia di Colleferro. Arrivati sul posto, i poliziotti si sono ritrovati nel bel mezzo della rissa. A farne le spese è stato un ragazzo colpito ripetutamente alla testa e accompagnato all’ospedale perché in stato di shock. Nonostante il tentativo di fuga i due pluripregiudicati sono stati arrestati in flagranza e giudicati per rito direttissimo.

                                                                                                                                                                         C.S.

È SUCCESSO OGGI...

Beccato a vendere dosi di marijuana: arrestato un giovanissimo

Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Porta Maggiore, a Roma in via Macerata, hanno proceduto all'arresto di un ragazzo originario del Gambia di 23 anni, con numerosi precedenti di polizia, per detenzione ai...

Rapinata in strada da tre rom. Poi il maldestro smascheramento

É accaduto ieri sera a Roma, in via Flavio Stilicone, altezza di via dell'Aereoporto. Alle 18:30 circa una signora italiana è stata avvicinata da tre donne rom con la scusa di una richiesta di informazioni: approfittando...

Castelli Romani, chiusa una casa di riposo illegale

Non aveva ricevuto alcuna autorizzazione per avviare la sua attività, dall’autorità competente, e così, è finito nei guai il titolare di una casa di riposo per anziani a Lanuvio. Quando gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di...
Sequestro-Polizia civitavecchia

Roma, tentano di truffare la mamma di una poliziotta: arrestati

I due truffatori di origini campane , arrestati ieri pomeriggio dalla Polizia di Stato, probabilmente non sapevano che la figlia dell’anziana vittima è un’esperta poliziotta. La truffa, sulla falsa riga dell’ormai classica tecnica del parente...

Stazione Tiburtina: immigrato aggredisce brutalmente un commerciante

Ancora un’aggressione alle stazioni di Roma e questa volta a farne le spese un semplice commerciante. Era nel suo negozio, nella sua attività. Aveva aperto da poco tempo un bar di fronte la Stazione...