Velletri, la pallottola per il giudice è in mano ai Ris

0
87

 

Ancora un grave episodio di minacce contro un giudice civile del Tribunale di Velletri, Dario Cavallari. L\’episodio, venuto alla luce ieri, è al vaglio degli inquirenti che stanno cercando elementi per cercare di intuire chi sia stato l\’autore del gesto. Mancherebbero il timbro e l\’indirizzo sarebbe stampato, dunque pochi indizi da parte del colpevole. Per il momento difficile anche capire il movente: chi voleva intimidire Cavallari, professionista puntuale e apprezzato nell\’ambiente? Il Nucleo investigativo del Gruppo di Frascati ha repertato la busta (nella cui missiva, oltre ad un proiettile da caccia, ci sarebbe stata anche una missiva con minacce alla famiglia del giudice) consegnandola ai Ris per gli accertamenti del caso, mentre la Procura di Perugia, competente sugli episodi che coinvolgono i magistrati della Corte d\’appello di Roma, sta indagando contro ignoti. Cavallari era già stato "vittima" di una lettera di minacce solo pochi giorni fa, il caso ora è tornato d\’attualità e si sta valutando se è il caso di far scortare il professionista del Tribunale veliterno.
                                                                   
                                                                                                                     Cinque