La Provincia di Roma per Aung San Suu Kyi

0
55

 La Provincia di Roma per Aung San Suu Kyi.  A Palazzo Valentini è stata esposta la gigantografia del premio Nobel per la pace Aung San Suu Kyi, che da anni è tenuta ingiustamente agli arresti da parte del governo birmano.

"Quanto sta accadendo in Myanmar – ha dichiarato il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti – è molto grave ed è doveroso dare questo nuovo segnale per ribadire la solidarietà dell\’Amministrazione provinciale ad Aung San Suu Kyi. La prigionia della leader birmana rappresenta un attentato alla democrazia, alla libertà e al diritto inviolabile di poter manifestare la propria opinione. Il compito delle istituzioni è anche quello di alzare la voce per  non far sentire sole le vittime dei regimi oppressivi".

Vittima di un\’intollerabile violazione dei diritti umani, San Suu Kyi ha attirato negli ultimi anni l\’attenzione internazionale, tanto che gli Stati Uniti e l\’Unione Europea hanno fatto, in più di un\’occasione, grosse pressioni sul governo del Myanmar per la sua liberazione. Senza esito positivo. Tutt\’ora Aung San Suu Kyi è agli arresti domiciliari e le ultime notizie sul suo stato di salute, purtroppo, non sono buone.

La gigantografia del Premio Nobel era già stata esposta a palazzo Valentini lo scorso ottobre in occasione dell\’anniversario della sua prigionia.