Arriva l’autorizzazione Riapre il termovalorizzatore

0
127

 

Alla fine sono tutti d’accordo, o almeno così sembra. L’Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA) rilasciata ieri mattina dalla Regione al termovalorizzatore di Colleferro porta la firma di Comune, Provincia, Noe, Arpa Lazio e rappresentanti sindacali.

Alla ricezione del documento, il sindaco di Colleferro Mario Cacciotti, insieme al consigliere delegato per le problematiche ambientali, Mario Del Prete, ha ricevuto ieri mattina in Comune i lavoratori Gaia per la lettura di tutte le prescrizioni accolte dalla Regione.

Il documento prevede un raddoppiamento del sistema dei controlli con l’installazione di due centraline per il monitoraggio dell’aria e un rilevatore in continuo di diossina. Bisognerà invece attendere qualche giorno per l’entrata in funzione del modello matematico predisposto dall’Arpa che permetterà al Comune e al Commissario della Valle del Sacco di ricevere direttamente i dati delle centraline.  I controlli saranno ripetuti ogni sei mesi, sotto la stretta tutela della Magistratura.

Già a partire da oggi, i dipendenti Gaia, in collaborazione con l’Arpa Lazio, lavoreranno per la taratura degli strumenti. Entro giovedì è attesa l’autorizzazione per l’accensione dei macchinari. In quindici giorni, l’impianto di Colle Sughero potrà nuovamente lavorare a regime.

 

 

 

È SUCCESSO OGGI...

Abbattimento barriere architettoniche a Pomezia, lunedì 29 maggio partono i lavori in via Varrone

Si comunica che lunedì 29 maggio partiranno i lavori per la messa in sicurezza dell’attraversamento pedonale di via Varrone, in prossimità dell’incrocio con via Boezio. “L’intervento – spiega l’Assessore Federica Castagnacci – prevede la demolizione...

Campidoglio, il cordoglio di Roma per Laura Biagiotti: grande imprenditrice e mecenate

La sindaca Virginia Raggi e l’Amministrazione capitolina esprimono il cordoglio di Roma per la scomparsa di Laura Biagiotti, che con il suo straordinario talento creativo ha tenuto alto il nome della nostra città in...

Fuga da Roma di importanti aziende. Conviene di più Milano e il Nord

Articolo di Giuliano Longo Un vero e proprio bollettino di guerra quello che vede la fuga da Roma e dal Lazio di grandi compagnie non solo italiane con conseguente emorragia di occupati che si...

È morta Laura Biagiotti, la stilista era ricoverata in gravi condizioni dopo un malore

Non ce l'ha fatta. Laura Biagiotti è morta. La stilista, che avrebbe compiuto 74 anni ad agosto, era ricoverata da mercoledì sera all'ospedale Sant'Andrea di Roma dopo essere stata colpita da un arresto cardiaco. i...

Morte Biagiotti, Zingaretti: «Ha portato il made in Italy nel mondo»

"Sono profondamento colpito e addolorato per la scomparsa di Laura Biagiotti, una donna con personalita' elegante e decisa, imprenditrice illuminata e aperta, che ha capito prima di altri la forza della qualita' italiana nella...