Casalotti, omicidio Musci: sequestrati i beni agli eredi

L'uomo, che non aveva un lavoro, possedeva una villa, 57 mila euro in danaro e preziosi per un valore di 500.000 euro

0
193
Omicidio a Casalotti, sequestrati beni di Musci villa preziosi

Sequestrati i beni agli eredi di Roberto Musci, freddato a colpi di pistola da ignoti il 23 gennaio 2014 mentre usciva dalla propria abitazione. La vittima, un 33enne con precedenti penali, si trovava agli arresti domiciliari in un complesso residenziale a Casalotti in via Giuseppe Lazzati.

IL SEQUESTRO – Stiamo parlando di un’esecuzione in stile mafioso, un omicidio a sangue freddo privo ancora di un colpevole. Il sequestro dei beni del defunto Musci è avvenuto poiché la vittima, sebbene non svolgesse alcuna attività lavorativa, in realtà disponeva di beni immobili, mobili e denaro contante del tutto sproporzionato rispetto al reddito percepito e dichiarato da sé e dalle persone rientranti nel suo nucleo familiare.

VILLA E PREZIOSI – Tra i beni confiscati troviamo la villetta dove l’uomo risiedeva regime di arresti domiciliari, 57 mila euro in danaro contante occultati all’interno di un intercapedine dell’abitazione della vittima e diversi oggetti preziosi per un valore complessivo stimato di circa 500.000 euro.

Ancora nessuna novità invece sull’entità dell’assassino, sebbene tale sequestro potrebbe far luce sulle dinamiche dell’omicidio.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]

 

È SUCCESSO OGGI...

Roma, armato di coltello rapina alimentari e tenta la fuga

È entrato in un negozio di alimentari armato di coltello e, dopo aver minacciato alcuni dipendenti, ha asportato alcune bottiglie di alcolici e si è allontanato rapidamente. La fuga di un 39enne romeno, senza fissa...

Barcellona, il cordoglio di Roma: bandiere a mezz’asta in Campidoglio

"Barcellona è un simbolo del cammino europeo verso la conquista dei diritti e delle libertà fondamentali la cui difesa è imperativo per tutti noi e ieri è stata colpita da un ignobile attentato terroristico....
truffa roma

Termini, tenta di corrompere carabinieri: ecco cosa aveva in mente

Ha prima minacciato, poi tentato di corrompere, i Carabinieri del Nucleo Scalo Termini che lo avevano “pizzicato” subito dopo aver rubato capi di abbigliamento, in uno dei negozi del “Forum Termini”. Ciò che ha ottenuto...

Ostia, trovano la moglie chiusa in bagno e lui con una lametta in mano

Aveva già scontato un periodo di detenzione per violenze domestiche, al termine del quale era stato riaccettato in casa dalla moglie, alla quale aveva promesso di  cambiare. Dopo un periodo di relativa calma, però, era...

Carabinieri, controllo del territorio nel lungo weekend di mezza estate lungo il litorale

Il lungo weekend di ferragosto si è appena concluso vedendo messi in campo decine di militari dell’arma al fine di garantire l’ordine e la sicurezza lungo tutto il litorale viterbese. Migliaia i turisti presenti...