Tor Bella Monaca, uomo trovato morto nel cortile di una chiesa

0
30

Un’altra giornata di morti improvvise in città, questa volta nel cuore del quartiere periferico di Tor Bella Monaca nel cortile di una parrocchia locale. Il cadavere di un uomo è infatti stato trovato questa mattina a Roma in strada.

TUNISINO – Si tratta di un tunisino di 45 anni, già noto alle forze dell’ordine, il cui corpo era riverso nel giardino adiacente la chiesa di Santa Maria del Redentore. A dare l”allarme è stato lo stesso parroco della chiesa che ha subito chiamato il 113 per un intervento immediato. Sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato Casilino e la Polizia scientifica. Accanto al corpo del 45enne sono stati ritrovati anche dei farmaci. Sembra infatti che il tunisino soffrisse di attacchi di epilessia. Si indaga comunque sulle cause della morte. Disposta anche l’autopsia sulla salma, che verra” eseguita presso l”istituto di medicina legale del policlinico di Tor Vergata.

ALTRO MORTO – Intanto sempre stamattina a Roma alla stazione San Pietro un cadavere è stato ritrovato intorno alle 8. Il corpo di un uomo è stato rinvenuto sui binari, con le gambe tranciate. La vittima, di circa 30 anni, era a torso nudo. Non è ancora chiaro se si è trattato di un incidente o di un suicidio.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]