Tor Vergata, inseguito si getta in corsa da un camion rubato

0
67
carabinieri genzano

Un inseguimento da film. La scorsa notte, infatti, i carabinieri di Frascati sono stati protagonisti di una straordinaria “caccia” finita con l’arresto di un 42enne romeno, degna dei miglior film d’azione. A via Francesco Antolisei, in zona Tor Vergata, i militari stavano effettuando un servizio di pattuglia notturno quando, da lontano, hanno notato un camion, risultato poi rubato, giungere a velocità sostenuta.

L’INSEGUIMENTO – I militari hanno deciso di intimargli l’alt, ma il 42enne, che era alla guida, lo ha ignorato proseguendo la corsa. Ne è nato un inseguimento: la pattuglia ha raggiunto il veicolo in fuga, che improvvisamente ha speronato i carabinieri tentando di mandarli più volte fuori strada. Il rocambolesco inseguimento è proseguito per diversi chilometri, fino a quando il malvivente, con un’altra mossa improvvisa, è saltato fuori dal veicolo ancora in movimento, lasciandolo sbattere contro un muro, mentre lui ha proseguito la fuga a piedi.

L’ARRESTO – I militari hanno continuato a inseguirlo e finalmente lo hanno bloccato. Il camion, che era stato rubato a un autotrasportatore e conteneva tre grosse cisterne e due pompe di pescaggio elettriche, è stato restituito al proprietario. Il 42enne, già conosciuto alle forze dell’ordine, è stato arrestato con l’accusa di furto, ricettazione, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento.

IL PRECEDENTE – Sempre qualche giorno fa un altro ladro è stato fermato dopo un breve inseguimento perché beccato mentre cercava di aprire un’utilitaria. La chiamata giunta alla sala operativa della questura di Roma segnalava infatti un uomo che armeggiava vicino a un’auto parcheggiata in piazza Celio Sabino, al Tuscolano. Poco prima di mezzanotte, gli agenti del commissariato Romanina e del reparto volanti, arrivati sul posto, hanno notato un uomo che, alla vista degli agenti, è salito a bordo di un’auto e ha cercato di allontanarsi a tutta velocità. L’uomo, 45enne romano già noto alle forze dell’ordine, è stato raggiunto e bloccato. L’uomo è stato trovato in possesso di arnesi atti allo scasso e di una notevole quantità di oggetti e di monete, prelevate dalle auto ripulite poco prima. Il malvivente dovrà ora rispondere di furto e possesso ingiustificato di arnesi atto allo scasso.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]