Roma, agguato in strada: ucciso 22enne con sei colpi di pistola

0
69
Agguato in strada: ucciso 22enne con sei colpi di pistola

Omicidio in strada ieri sera a Roma. Un giovane di 22 anni, Edoardo Di Ruzza, è stato ucciso intorno alle 20.40 in via Torresina, nel quartiere periferico di Tor Vergata. Contro di lui sono stati esplosi almeno 6 colpi di pistola da due persone a bordo di una moto. La coppia, dopo l’agguato, è riuscita a fuggire.

INDAGINI IN CORSO – Di Ruzza, che aveva precedenti per droga, era stato già arrestato 3 anni fa dai carabinieri per porto abusivo di armi. Sulla vicenda indaga la polizia. Tornano gli spari a Roma e gli omicidi.

L’ENNESIMO OMICIDIO – Uno degli ultimi episodi di sangue nella capitale era avvenuto il 23 gennaio scorso: un uomo, Roberto Musci, era stato assassinato intorno alle 12.30 in via Giuseppe Lazzati tra la via Boccea a l’Aurelia.
L’uomo aveva 34 anni ed era un pregiudicato e agli arresti domiciliari. La vittima era morta raggiunta da colpi d’arma da fuoco mentre si trovava davanti casa. Suo fratello era stato ucciso al Trullo nel 2009.

SPARI A CINECITTÀ – A novembre, poi, in un altro agguato, sempre a colpi di pistola, era stato gambizzato un 40enne. Spari in piena strada in piazza San Giovanni bosco, a due passi da Cinecittà, intorno alle 20. Vittima dell’agguato un 40enne di nazionalità peruviana. L’uomo si trovava a bordo di un’auto e dopo essere stato avvicinato da due persone era stato immediatamente raggiunto dai colpi di arma da fuoco. I due giovani avevano raggiunto l’uomo a bordo di un motorino e subito dopo gli spari si erano dati alla fuga. Il gambizzato, soccorso sotto ai portici della piazza da alcuni passanti che hanno chiamato l’ambulanza, era stato trasportato al policlinico Tor Vergata.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]