Giallo a Monteverde e Tiburtino, ritrovati due cadaveri nella notte

0
68

Due ritrovamenti, due cadaveri in poche ore, due morti sospette nelle notti della grande pioggia a Roma, nei quartieri di Monteverde e Casal Bertone. Una donna è stata trovata morta stanotte nella sua casa, forse a causa di un malore.

E’ successo domenica sera a Roma, in via Pio Foà, nel quartiere di Monteverde. La 51enne è stata ritrovata priva di vita dal marito, il quale ha subito chiamato i sanitari del 118. Per la donna, però era già troppo tardi e i medici intervenuti sul posto hanno constatato che per lei non c’era più nulla da fare.

Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri della stazione di Monteverde e il Nucleo investigativo per i rilievi di rito. La donna, secondo una prima ispezione cadaverica, sarebbe morta per cause naturali. A quanto si apprende dalle prime informazioni in possesso dei militari dell’Arma, in mattinata la 50enne avrebbe rifiutato un ricovero per scompensi cardiaci. Sulla salma è stata comunque disposta l’autopsia.

E sempre a Roma, questa volta in via Ettore Fieramosca nella zona del quartiere di Casal Bertone in zona Tiburtina, il cadavere di un tunisino 50enne, senza fissa dimora è stato trovato lunedì mattina. Il corpo è stato rinvenuto in un giaciglio di fortuna sotto il ponte della linea ferroviaria dell’alta velocità, ritrovo di altri clochard. Sulla vicenda indagano i Carabinieri. Anche sul corpo del tunisino è stata disposta l’autopsia.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]