Arrestato Diabolik, il capo ultrà della Lazio

Era nascosto a Casalotti. È implicato nel traffico di droga

0
266

La caccia a “Diabolik” è finita: il capo ultrà della Lazio (al secolo Fabrizio Piscitelli, classe 1966) è stato arrestato questa notte dalla guardia di finanza. Piscitelli, ricercato dal 25 settembre perché ritenuto punto di riferimento di una organizzazione di trafficanti di droga, era nascosto in un appartamento a Casalotti, zona nord ovest di Roma.

Dopo mesi di intercettazioni telefoniche e complicati pedinamenti, infatti, in particolare nella zona sud della capitale (La Rustica, Rocca Priora e Grottaferrata), i finanzieri del Gico hanno accertato l’esistenza di due agguerriti gruppi criminali, facenti capo, rispettivamente, a Paolo Diana e appunto Fabrizio Piscitelli, conosciutissimo nella capitale per il suo ruolo incontrastato di leader degli ultrà della tifoseria laziale e più volte salito agli onori della cronaca giudiziaria locale: dal recente processo connesso alla scalata alla Lazio agli innumerevoli episodi di violenza negli stadi.

Rilevante il ritrovamento nel covo di Diabolik  di materiale evidentemente connesso ai ripetuti episodi di violenza negli stadi, quali mazze di legno, sfollagente, fruste varie, asce, catane giapponesi, una pistola a salve, relativo munizionamento e, soprattutto, numerosissime apparecchiature tecniche di elevato livello tecnologico.

In merito alla sua posizione all’interno dell’operazione delle fiamme gialle, invece, tra il 1991 ed il 1992, Michele Senese, proprio attraverso Piscitelli e il fratello Gennaro Senese, ha stretto accordi con il clan Abate, all’epoca egemone nell’area di San Giorgio a Cremano (Na), ma con interessi nella capitale, finalizzati all’approvvigionamento di eroina dalla Turchia, via Germania, e di hashish dalla Spagna.

È SUCCESSO OGGI...

Terremotati, oggi a Roma la prima riunione prima dell'incontro in Regione di mercoledì

Sisma, prima riunione oggi a Roma dei terremotati: boom di presenze

Lunedì 24 aprile alle ore 18 presso l'Hotel Universo di via Principe Amedeo 5/B di Roma si terrà una riunione dei comitati e delle associazioni presenti nel cratere del sisma, indetta dai Comitati “Quelli...
Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Tor Pignattara, sorpreso a spacciare hashish agli arresti domiciliari

Nemmeno gli arresti domiciliari cui era sottoposto da tempo lo hanno persuaso a rimanere lontano dai guai. Un 35enne originario di Aversa con numerosi precedenti penali è stato nuovamente arrestato dai Carabinieri della Stazione Roma...
Vino e arte che passione, grande evento a Roma

Vino e arte che passione, degustazioni e visite guidate al Casino dell’Aurora Pallavicini

Un’occasione unica per degustare il meglio della nostra produzione vinicola italiana esplorando i segreti di alcune opere inedite dell’arte antica. La straordinaria cornice del Casino dell’Aurora Pallavicini aprirà i suoi spazi in via esclusiva...

Roma, colpisce al volto una donna per derubarla

Un agente della polizia penitenziaria libero dal servizio, in via Tiburtina, ha assistito allo scippo di una borsa nel corso del quale il malvivente, per vincere la resistenza della vittima, l'ha colpita al volto....
Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Folle inseguimento da Tuscolana a Cassia: due arresti

Duro colpo inferto dai Carabinieri della Compagnia di Ronciglione al traffico di sostanze stupefacenti nella provincia viterbese.   La notte di sabato infatti i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di Ronciglione in collaborazione con i...