Casalotti, minorenne accoltellato durante una rissa

0
52
Casalotti, minorenne accoltellato durante una rissa

Ieri pomeriggio i carabinieri sono intervenuti in via Boccea, angolo con via di Casalotti, per una rissa scoppiata tra 6 ragazzi: tre italiani di 16, 17 e 18 anni e tre cittadini albanesi, due di 17 anni e uno di 18 anni. Intervenuti sul posto, i militari hanno trovato il 17enne italiano a terra con l’addome insanguinato, mentre i tre ragazzi albanesi, alla vista delle pattuglie dei carabinieri, hanno tentato la fuga.

Dopo un breve inseguimento a piedi per le campagne, però, sono stati bloccati ed è stato rinvenuto anche il coltello di cui si erano disfatti. Con l’intervento del 118, il ferito è stato trasportato presso l’ospedale San Filippo Neri dove si trova tuttora ricoverato in gravi condizioni, ma non in pericolo di vita, per una profonda ferita d’arma da taglio ed è in attesa di essere sottoposto ad intervento chirurgico.

Sono in corso indagini dei carabinieri mediante anche le testimonianze dei presenti al fine di ricostruire i momenti della rissa. La lite sarebbe stata causata da sguardi di sfida che i due gruppi si sarebbero scambiati a bordo di un autobus e lo scontro sarebbe iniziato a terra, dopo essere scesi dal mezzo pubblico.

Uno dei 17enni albanesi, che secondo i testimoni avrebbe accoltellato la vittima, è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio e tradotto in un centro di prima accoglienza; i due maggiorenni sono stati arrestati con l’accusa di rissa. Sono stati denunciati a piede libero sempre per rissa gli altri tre minorenni, compreso il ferito. Il coltello è stato sequestrato.