Atac: «Non esiste alcun “documento riservato”, nessun pericolo sicurezza»

0
390

«Con riferimento all’articolo apparso oggi sulle pagine del Messaggero dal titolo “Atac, nuovo sos sicurezza. Sui treni della metro A maniglie d’allarme ko”, Atac precisa che non esiste alcun “documento riservato”, ma solo una comunicazione interna relativa alla segnalazione di un guasto ad un treno, il cui senso viene completamente travisato dall’articolo, riportandone parzialmente il contenuto e confondendo strumentalmente il grave incidente avvenuto sulla metro B con una decisione tecnica resasi necessaria sulla metro A in conseguenza dell’avvio dei lavori sulla linea nel tratto Arco di Travertino-Termini».
Questa la nota dell’azienda Atac, che risponde a un articolo apparso oggi sulle pagine del Messaggero.

«Tale intervento – continua la nota di Atac – ha infatti reso necessario disattivare l’annuncio automatico delle fermate e con esso alcuni sistemi aggiuntivi di segnalazione la cui mancanza, tuttavia, non pregiudica in alcun modo la sicurezza dell’esercizio. Tutti i sistemi di sicurezza relativi all’allarme passeggeri previsti dal Regolamento Circolazione Treni sono infatti perfettamente funzionanti e si attivano ogni qualvolta viene azionata la maniglia di allarme, mediante una segnalazione ottica sul banco, un’ulteriore segnalazione acustica in cabina e infine l’accensione della spia luminosa esterna sulla fiancata del convoglio per individuare la cassa interessata dall’allarme».

Atac conferma pertanto che i treni viaggiano con tutti i «dispositivi di sicurezza perfettamente funzionanti, rimanendo previsto che in caso di anomalia rientrino immediatamente dal servizio».

«Si invita, infine, la stampa – conclude la nota – a volersi confrontare con l’azienda prima di riportare gravi inesattezze che possono generare procurato allarme sociale».

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...

Ostia, scuola inagibile: 100 studenti a casa sine die

La scuola e' inagibile e cosi' un centinaio di studenti di un istituto elementare di Roma dovranno restare a casa "sine die". E' quanto sta accadendo nella scuola "via Mar dei Caraibi", ad Ostia,...

Pusher da “spiaggia” in manette: ecco cosa avevano inventato per vendere la droga

Un’indagine durata qualche settimana ha portato all’arresto, nel giro di 48 ore, di due spacciatori e alla denuncia di una terza persona ad opera della Polizia di Stato. Gli investigatori del commissariato Primavalle, nella zona...

Atac, azienda garantisce funzionamento tornelli e Meb in metro

Atac garantirà tutti i servizi nelle stazioni metro, dalla manutenzione dei tornelli a quella delle emettitrici dei biglietti. L'azienda infatti è in costante contatto con i fornitori per individuare le soluzioni più efficaci per...

Ss Lazio, emergenza difesa: Inzaghi riabbraccia Mauricio

Inzaghi può sorridere. Nessun recupero in difesa, ma da oggi ha un giocatore in più a disposizione: Maurício dos Santos Nascimento. Il centrale brasiliano è stato reintegrato in rosa e oggi si è allenato con la prima squadra. Dopo...

Elezioni Ostia, per il Pd spunta il nome del giornalista Andrea Bozzi

E finalmente dal cappelletto del Pd parve uscire il coniglietto. Parrebbe dunque che il candidato alle elezioni del X municipio di Ostia sia Andrea Bozzi. Lo annuncia il Messaggero specificando che lui farà da trait d'union...