Anzio, drogato e ubriaco travolge e uccide cicilista

L’episodio è accaduto questa notte verso le 2 in via Cipriani

0
201

Ennesima tragedia sulle strade. Ennesima vittima un ciclista, che in sella alla sua bici è stato travolto e ucciso.

L’EPISODIO – L’episodio è accaduto questa notte verso le 2 in via Cipriani ad Anzio quando un 43enne, italiano e pregiudicato e risultato positivo ai test sul consumo di alcol e droga, a bordo di una smart è finito addosso al ciclista. Denunciato per omicidio colposo dai carabinieri della stazione Lavinio Lido di Enea si sarebbe fermato per prestare soccorso. Per la vittia, però, non c’è stato niente da fare.

IL PRECEDENTE – Solo qualche giorno fa altro incidente, a Ladispoli, che ha coinvolto un gruppo di ciclisti: un uomo con la sua auto li travolge e non si ferma a prestare soccorso. E’ successo in via di Sette Vene Palo, dove un uomo è morto durante il trasporto in ospedale. Sul posto è intervenuta la Polizia stradale che ha rintracciato e arrestato un cittadino nigeriano di 48 anni, alla guida di una Lancia Y. L’automobilista, infatti, ha incontrato prima un gruppo di 6 ciclisti e li ha investiti, urtandoli con la fiancata destra dell’auto.

QUATTRO FERITI – Nell’incidente, 4 dei 6 ciclisti sono rimasti feriti, ma il conducente non si è fermato per prestare soccorso, proseguendo invece la marcia. Dopo circa 1 chilometro il cittadino nigeriano ha incontrato un altro ciclista e lo ha travolto, con la parte anteriore del veicolo, sbalzandolo di oltre trenta metri.

VOLO DI TRENTA METRI – Purtroppo, anche in questo caso, il conducente non si è fermato e ha proseguito la marcia. Poco dopo, però, ha travolto l’aiuola della rotatoria e si è ribaltato. L’ultimo ciclista investito è deceduto durante il trasporto in ospedale, mente altri 4 e l’autore degli investimenti, sono rimasti feriti. Il cittadino nigeriano è stato arrestato.

[form_mailup5q lista=”anzio”]

È SUCCESSO OGGI...