Frana alla stazione Giustiniana: sfiorata tragedia

0
143
la giustiniana

Il vagone di un treno della linea extraurbana Roma-Viterbo è deragliato questa mattina nei pressi della stazione Giustiniana (alla periferia nord della capitale) per uno smottamento probabilmente dovuto al maltempo degli ultimi giorni che ha particolarmente colpito quella zona. Il convoglio, partito da piazzale Flaminio, viaggiava in direzione Viterbo.

MALORI MA NESSUN FERITO – Non ci sono feriti tra i passeggeri, solo qualche mancamento causato dalla tanta paura, riferisce la Questura di Roma. Sul posto, oltre alla polizia, sono presenti i vigili del fuoco e il 118. Disagi sulla Roma-Viterbo dove “il servizio al momento è effettuato a binario unico con rallentamenti tra le fermate Montebello e Grottarossa. Attivo servizio bus di supporto”, fa sapere l’Atac.

DISAGI AI TRASPORTI – Per limitare i disagi e garantire il servizio, Atac ha organizzato un servizio sostitutivo, anche in previsione della momentanea interruzione della linea nel tratto considerato, propedeutica al ripristino della regolare circolazione, che servira” a riattivare il treno sviato. Atac attivera” un”indagine interna per accertare le ragioni dello svio. Il servizio della ferrovia Roma-Viterbo e” effettuato a binario unico tra le fermate Montebello e Grottarossa. Per favorire gli spostamenti, l”Atac ha attivato un servizio integrativo di bus tra Montebello e Saxa Rubra.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULLA MOBILITÀ DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”64″]