Cotral, mercoledì sciopero: stop dei bus extraurbani

Trasporto sospeso dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 fino al termine del servizio

0
320
regione lazio Cotral, mercoledì sciopero: stop dei bus extraurbani

La Cotral spa rende noto che, a seguito della proclamazione di sciopero indetto dai sindacati in adesione a quello nazionale, mercoledì tutti i servizi automobilistici resteranno fermi dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 fino al termine del servizio. I bus extraurbani, provenienti dai vari capolinea o stazioni terminali, una volta giunti a destinazione, qualora debbano effettuare altre corse nell’orario di sciopero (8.30-17 e 20-fine servizio), rientreranno fuori servizio nei depositi o rimesse d’appartenenza per riprendere eventualmente il lavoro all’inizio della fascia di garanzia dei servizi minimi (17).

Le corse saranno nuovamente sospese dalle 20 fino al termine del servizio. Il personale addetto alla verifica, spiega ancora la Cotral, sciopererà con le stesse modalità dell’esercizio. Per tutti i lavoratori degli uffici, degli impianti fissi e per tutto il personale non indicato, lo sciopero avverrà per l’intero turno. I lavoratori del turno di notte entreranno in servizio alle 00.01 di giovedì. Sono esclusi dallo sciopero gli addetti ai centralini telefonici e ai servizi di sicurezza, i guardiani, gli addetti alla portineria, gli ingegneri centrali, i capi tecnici centrali e i capi movimento centrali.

Lo sciopero arriva in un momento particolare, in cui il maltempo ha stretto la regione in una morsa. Roma e comuni limitrofi particolarmente colpiti. Sembra infatti un percorso minato la viabilità nella capitale e in provincia dopo la tre giorni di pioggia che ha interessato tutto il Lazio. L’asfalto, già rattoppato nei mesi scorsi, si è letteralmente sgretolato aprendo in alcuni punti vere e proprie voragini.

Il territorio più colpito è sicuramente la via Prenestina fra Palestrina e Zagarolo dove già da ieri hanno fatto la loro comparsa cartelli stradali a indicare il pericolo. Praticamente un percorso a ostacoli. In alcuni punti c’è un segnale ogni venti metri e non tutte le buche sono state segnalate. Stessa situazione sul versante casilino da Labico a Colleferro. Non stanno meglio Fiumicino, Ostia e tutto il litorale.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SULLA MOBILITÀ DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”64″]

È SUCCESSO OGGI...

Roma, truffava clienti con false polizze assicurative

Ex consulente finanziario truffava i clienti stipulando false polizze assicurative e intascando i soldi. I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma hanno eseguito il sequestro di beni immobili, per un...

Il vento sta cambiando e spinge alla deriva i 5stelle

Parafrasando il video ormai virale dove si vede la Raggi che in campagna elettorale dichiarava giuliva “il vento sta cambiando” mentre Roma affoga sotto un recente normalissimo acquazzone,il vento sta cambiando questa volta per...
Sergio Pirozzi

Sergio Pirozzi ringrazia la Meloni ma critica le divisioni nel centro destra

Eccolo il Pirozzi Sergio sindaco di Amatrice e del ‘fare’ che si presenta ad Atreju, la festa dei giovani della Meloni. E qui, dice «vi mando un messaggio: io sto qui da sindaco di...

Movida e sicurezza, sanzionati 42 buttafuori a Roma

I carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno avviato un monitoraggio delle persone addette ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e di spettacolo in luoghi aperti al pubblico o in pubblici esercizi,...

Le promesse (mancate) dei Grillini paralizzano la Salaria

Roma, 22 settembre, la mobilità è insolitamente paralizzata nl quadrante nord della città e non se capisce il motivo. La Via Salaria, solitamente congestionata, ha raggiunto livelli di paralisi totale. Ma stavolta non è semplice...