Maltempo, strade disastrate da Zagarolo a Colleferro

0
109
buche via prenestina palestrina zagarolo

Sembra un percorso minato la viabilità in provincia dopo la tre giorni di pioggia che ha interessato la nostra regione. L’asfalto, già rattoppato nei mesi scorsi, si è letteralmente sgretolato aprendo in alcuni punti vere e proprie voragini. Il territorio più colpito è sicuramente la via Prenestina fra Palestrina e Zagarolo dove già da ieri hanno fatto la loro comparsa cartelli stradali a indicare il pericolo. Praticamente un percorso a ostacoli. In alcuni punti c’è un segnale ogni venti metri e non tutte le buche sono state segnalate.
Stessa situazione sul versante casilino da Labico a Colleferro.

Il degrado ha interessato anche le strade comunali di centro e periferia scatenando la reazione di comitati e cittadini. La polizia stradale segnala cinque casi di incidente. C’è chi ha rotto i cerchioni, altri se la sono “cavata” con una semplice foratura. Forse nessuno sa che i danni li dovrebbero pagare le Amministrazioni competenti. Così ha fatto una signora di Ponte di Nona, che dopo la segnalazione del sinistro alla polizia municipale si è fatta restituire tutte le somme spese dal gommista.
Intanto i Comuni si difendono e promettono presto degli interventi.

«Leggo su Facebook le lamentele di alcuni cittadini riguardo le buche presenti nelle strade, li rassicuro: il manto stradale danneggiato verrà riparato, non appena il tempo ci permetterà di farlo dice il sindaco di Colleferro, Mario Cacciotti.  Invito comunque i cittadini a viaggiare con cautela – consiglia il sindaco –, anche perché con il maltempo e la ridotta visibilità di questi giorni occorre avere maggiore prudenza e, lo sappiamo, in città è comunque d’obbligo mantenere sempre una velocità limitata. Mi scuso con gli automobilisti se dovranno affrontare qualche piccolo disagio ma occorre aspettare che le condizioni meteorologiche migliorino».

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU PALESTRINA DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”44″]

 

 

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU ZAGAROLO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”47″]