Fiumicino, un odg contro l’inquinamento acustico

La votazione in Consiglio per chiedere a Enac di convocare una commissione

0
212

È stato approvato ieri nel Consiglio comunale di Fiumicino un ordine del giorno, di cui il primo firmatario è il consigliere Angelo Petrillo, insieme ai consiglieri Antonio Bonanni e Erica Antonelli, che impegna il sindaco e la Giunta ad attivarsi affinché nel più breve tempo possibile venga convocata da Enac – che la presiede – la Commissione per l’aggiornamento della zonizzazione acustica.

“Il Decreto 31.10.1997 stabilisce sia proprio Enac – dichiara il consigliere Petrillo – l’autorità preposta all’individuazione degli indici di rumorosità relativi all’attività dell’aeroporto e delle aree in cui misurarli. Il Decreto afferma anche che la Commissione deve essere convocata ogni 5 anni per aggiornare i livelli di intensità del rumore. Sono ben 13 anni che Enac non convoca questa Commissione, e non è la prima volta che siamo costretti a chiedere di adempiere ai proprio obblighi. Votando quest’ordine del giorno impegniamo Sindaco e Giunta a fare pressioni su Enac affinché segua le indicazioni del decreto del 1997. L’inquinamento acustico – prosegue Petrillo – è un problema spesso sottovalutato. Sul nostro territorio abbiamo cinque centraline per il rilevamento: ben quattro di esse segnalano parametri spesso superiori alla media. Sul territorio di Fiumicino, inoltre, non è mai stato fatto uno studio di correlazione tra l’inquinamento acustico e le patologie, come fatto invece su altri territori. Anche gli studi nazionali e internazionali finanziati dal Ministero competente non hanno preso in considerazione l’aeroporto di Fiumicino, quando invece conosciuti studi scientifici affermano che c’è una sicura correlazione tra il fenomeno sonoro e alcune specifiche patologie”.

“Non è più tollerabile aspettare ancora – aggiunge la consigliera Antonelli – per avere l’aggiornamento della zonizzazione acustica delle aree limitrofe all’aeroporto Leonardo da Vinci. È una questione di rispetto per chi queste zone le abita. In merito al tema, inoltre, voglio anche ricordare la mozione che abbiamo presentato sugli obblighi del gestore aeroportuale in materia di contenimento e abbattimento del rumore”.

È SUCCESSO OGGI...

Gonfalone-di-Monterotondo

Monterotondo, “l’ospedale SS. Gonfalone è in grande difficoltà”

Dopo la ristrutturazione degli scorsi mesi "l’ospedale SS. Gonfalone di Monterotondo presenta ancora forti anomalie e non risulta essere funzionante a pieno regime. Lo sanno bene i cittadini della zona che da tempo denunciano...
Controlli dei Carabinieri

Blitz antidroga, 25 pusher finiscono in manette a Roma

Proseguono senza sosta i blitz antidroga dei Carabinieri del Comando Provinciale di Roma in particolare nelle zone maggiormente frequentate durante la movida del fine settimana, dal centro storico alle periferie. Ben 25 pusher sono finiti...
general motors

Accorpamento Aci-Pra, scatta lo sciopero dei lavoratori

Se da Roma non se ne vanno come Sky e il Tg5, chiudono come Alamviva e oggi Aci Informatica buttando nella emarginazione assistita centinaia di dipendenti o creando gravi difficoltà ai lavoratori.  Oggi i 500 lavoratori di ACI...
Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Evade dai domiciliari per rubare un telefonino: preso a piazzale delle Province

Nella tarda serata di ieri, un 43enne, originario e residente nella provincia di Napoli, con precedenti e già sottoposto agli arresti domiciliari è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione Roma Parioli con le accuse di...

Sciopero degli operatori: rischio emergenza rifiuti a Guidonia

“Già si vedono i primi cassonetti non svuotati per le vie delle circoscrizioni, e siamo solo al primo giorno – commenta il candidato della coalizione civica Aldo Cerroni –. La nostra Città, già martoriata...