Anzio, furibonda rissa nel parcheggio del supermercato

In tre se le danno di santa ragione per futili motivi

0
516

I Carabinieri della Compagnia di Anzio in questo fine settimana di festa hanno rafforzato i servizi esterni incrementando la proiezione dei vari reparti presenti sul territorio. In tutto sono finite in manette sei persone, che vanno ad aggiungersi ai noti eventi che hanno portato all’arresto, ad opera dei militari della Stazione di Marina Tor San Lorenzo, di un pregiudicato del luogo responsabile di lesioni personali aggravate nei confronti di un 65enne che è ancora in gravi condizioni nonché alla denuncia a piede libero, da parte dei Carabinieri di Lavinio, di un 43enne per omicidio colposo di un cittadino indiano travolto mentre si trovava in bicicletta.

 

LA RISSA – I Carabinieri della Stazione di Anzio sono invece intervenuti, sempre nella serata del 1° novembre, presso un supermercato della zona dove era stata segnalata da diversi avventori del centro commerciale un’animata discussione fra alcuni soggetti stranieri. I militari, giunti pochi istanti dopo, hanno bloccato nell’immediatezza tre cittadini marocchini, tutti con precedenti e di età ricompresa fra i 35 ed i 40 anni, che in seguito ad una lite sorta per futili motivi nei pressi del parcheggio del supermercato, dove fra l’altro uno dei tre esercita l’attività di venditore ambulante, sono passati alle vie di fatto colpendosi con calci, pugni ed utilizzando finanche una spranga con la quale nella concitazione uno dei tre aveva mandato in frantumi il lunotto posteriore dell’autovettura della controparte.

FURTO A NETTUNO – In particolare i militari della Stazione Carabinieri di Nettuno hanno arrestato tre cittadini rumeni, due uomini ed una donna tutti con precedenti e domiciliati in Cisterna di Latina, resisi responsabili di furto aggravato di materiale ferroso. I tre sono stati sorpresi da una pattuglia, impegnata in un servizio di controllo del territorio, mentre erano intenti ad asportare all’interno di un capannone del materiale ferroso, in particolare lamiere zincate, tubazioni e griglie di varie dimensioni, per un valore complessivo di circa euro 2.000,00 (duemila). La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita all’avente diritto mentre i tre rumeni sono stati arrestati.

[form_mailup5q lista=”anzio”]

 

È SUCCESSO OGGI...

Controlli di Ferragosto, salgono a 133 gli arresti dei carabinieri

Il Ferragosto è passato e i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma stilano un primo bilancio dell’imponente dispositivo di controllo del territorio predisposto per il particolare periodo festivo. Sono stati, infatti, 133 gli arresti eseguiti...

Voilà Festival a Feltre: al via alla rassegna di arte in strada, circo contemporaneo...

Tutto pronto per la 19° edizione di Voilà Festival, la rassegna che dal 18 al 20 agosto trasformerà il centro storico di Feltre nella capitale internazionale dell’arte in strada, circo contemporaneo e culture del...

Welfare, Regione Lazio: 162 mln per nuova programmazione servizi

La Giunta Zingaretti ha approvato la delibera annuale di programmazione degli stanziamenti per il sistema regionale dei servizi sociali. Ammontano a 162,3 milioni le risorse complessivamente assegnate ai distretti socio-sanitari del Lazio per l'attuazione...

Roma, carabinieri a caccia di “topi d’appartamento”

Proseguono con profitto i servizi rinforzati dei Carabinieri di Roma finalizzati a prevenire, e laddove necessario, reprimere eventuali fenomeni di illegalità diffusa. I militari, soprattutto nelle ore notturne, stanno attentamente vigilando anche sulle abitazioni dei...

Miss Italia: le finali regionali agli Altipiani di Arcinazzo

La lunga maratona estiva della bellezza porta stavolta la carovana itinerante di Miss Italia sugli Altipiani di Arcinazzo, nell’alta valle del fiume Aniene, ai piedi dei monti Simbruini. Proprio dove termina la provincia di...