Ostia, arrestato dai carabinieri pericoloso spacciatore

1
50
Ostia, arrestato dai carabinieri pericoloso spacciatore

Nel tardo pomeriggio di ieri, in viale Vasco de Gama, i carabinieri di Ostia hanno arrestato un pregiudicato lidense, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso lo scorso 5 marzo dal tribunale di Roma, avendolo riconosciuto colpevole di reati contro il patrimonio e in materia di stupefacenti. L’uomo è stato condotto nel carcere romano di Rebibbia, dove sconterà 7 anni e 4 mesi di reclusione.

FURTO – Ieri mattina, poi, poco prima di mezzogiorno, sempre i carabinieri di Ostia sono intervenuti nel supermercato “Panorama” di Via delle Azzorre, dove hanno arrestato un 39enne bengalese, in Italia senza fissa dimora, sorpreso pochi minuti prima da un addetto alla vigilanza, mentre rubava alcune bottiglie di bevande alcoliche.

CASAL PALOCCO – Poco dopo le 13 a Casal Palocco, i carabinieri della locale Stazione hanno arrestato un pregiudicato romano di 59 anni, sorpreso a rubare corrente elettrica. L’uomo, titolare di un bar ubicato nel medesimo quartiere, aveva realizzato un allaccio abusivo dell’impianto elettrico del proprio bar ad una cassetta di derivazione dell’Acea ubicata in strada, a due passi dall’attività commerciale. L’uomo sarà processato questa mattina nelle aule del Tribunale di Roma, dove risponderà del reato di furto aggravato.

ACILIA – Ieri mattina, invece, ad Acilia durante una specifica attività antidroga, i carabinieri della locale Stazione hanno arrestato un 60enne pregiudicato del luogo con l’accusa di spaccio in flagranza di sostanze stupefacenti.
L’uomo è stato bloccato nei pressi della propria abitazione in via Donato Bartolomeo, mentre cedeva tre involucri di eroina alla sorella 49enne del luogo.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU OSTIA DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”26″]

1 COMMENTO

Comments are closed.