Pomezia, a fuoco sala giochi. Paura in centro

0
87
incendio pomezia

Una bravata, uno scherzo o un atto intimidatorio? Di certo non sono state cause naturali, quelle che questa notte hanno provocato un incendio nella sala giochi di via Fratelli Bandiera, a Pomezia. Erano le 3:00 di questa notte quando i proprietari del negozio di scommesse sportive sono stati avvertiti dai carabinieri che il loro locale era andato in fiamme.

I DANNI – A bruciare fortunatamente solo la parte esterna, le saracinesche e il piccolo piazzale esterno posto davanti l’entrata principale. Sul luogo dell’incendio – dove sembra sia stata rinvenuta una bottiglia di plastica ormai liquefatta, che potrebbe aver contenuto del liquido infiammabile – sono intervenuti, oltre ai carabinieri, anche i vigili del fuoco di Pomezia, che hanno provveduto a sedare le fiamme prima che queste si estendessero all’interno o al piano superiore della palazzina, dove ci sono gli appartamenti. Nessun sospetto sugli autori da parte dei gestori – che stanno attendendo maggiori informazioni da parte degli uomini delle forze dell’ordine per capire la dinamica di quanto accaduto – per i quali potrebbe trattarsi di una bravata o uno scherzo di cattivo gusto.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU POMEZIA DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”37″]