Ardea, continuano i controlli antiprostituzione: fermate 12 “lucciole”

0
59

Il commissariato della polizia di stato di Anzio ha provveduto, la scorsa notte, ad attuare una attività di controllo sul lungomare contro lo sfruttamento della prostituzione.

CONTROLLI – Dal territorio di Ardea sono state portate in commissariato per la fotosegnalazione 12 donne, tutte dell’Est Europa.

L’OPERAZIONE – Si tratta di una operazione condotta dalla polizia su richiesta del sindaco di Ardea Luca Di Fiori per l’attuazione dell’ordinanza comunale. Dalla polizia di Stato fanno sapere che continueranno nei prossimi giorni – anche d’intesa con la polizia locale ardeatina – le attività congiunte di controllo del territorio proprio per il rispetto dell’ordinanza. E solo alcuni giorni fa alcuni clienti sono stati multati perché si intrattenevano con prostitute. Gli agenti della polizia locale di Ardea ne hanno sorpresi tre nei giorni scorsi nell’ambito dei controlli per contrastare la tratta della prostituzione, secondo quanto previsto dall’ordinanza del sindaco del dicembre dello scorso anno.

MULTE – I tre, italiani, tra i quaranta e i cinquanta anni, non sono del territorio di Ardea e hanno ricevuto multe da trecento euro. Uno è stato sorpreso in via del Pettirosso, mentre gli altri due sono stati pizzicati in via Pontina Vecchia e in via Nazareno Strampelli. Dalla polizia locale fanno sapere che proseguiranno i controlli del territorio anche durante la notte.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU ARDEA DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”32″]