Spaccio di droga, scoperta banda criminale tra Cerveteri e Ladispoli

L’indagine “Giostra 2013” ha consentito di ricostruire un considerevole “commercio” illecito di sostanze stupefacenti sulle piazze del litorale: 24 indagati

1
379
Spaccio di droga, scoperta banda criminale tra Cerveteri e Ladispoli

Nelle prime ore del mattino, i carabinieri del comando provinciale di Roma hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare a carico di 24 indagati, dei quali 10 da associare al carcere, 5 da sottoporre agli arresti domiciliari e 2 all’obbligo di firma, responsabili in concorso di detenzione illecita a fine di spaccio di stupefacenti (hashish e cocaina, in particolare) a Cerveteri e Ladispoli, per reati commessi tra il luglio 2012 e l’agosto 2013.

L’INDAGINE – L’indagine “Giostra 2013”, condotta da militari della stazione di Cerveteri e della stazione di Ladispoli in collaborazione con il nucleo operativo e radiomobile della compagnia carabinieri di Civitavecchia, attraverso servizi di osservazione, controllo e pedinamento, ha consentito di ricostruire un considerevole “commercio” illecito di sostanze stupefacenti sulle piazze di Cerveteri e Ladispoli, provenienti dalla Capitale.

L’OPERAZIONE – Nel corso delle attività, durate circa un anno, sono stati effettuati dai carabinieri riscontri operativi sul territorio, con l’arresto di 8 soggetti, la segnalazione alla Prefettura di oltre 20 consumatori ed il sequestro di 300 grammi cocaina, 250 grammi di hashish e 200 grammi di marijuana. I carabinieri, con l’ausilio delle unità cinofile, hanno operato contestualmente all’ordinanza, attraverso anche a perquisizione domiciliare e personale a carico di tutti e 24 gli indagati, sottoponendo alla custodia cautelare in carcere e agli arresti domiciliari, a Roma e Pomezia, G.A. e G.M. di anni 34 e 29, M.A. 30enne, C.V. 32enne, C.D. 33enne, in Colledara (TE), Ladispoli e Cerveteri, H.H. (f) 27enne, O.E. 52enne, S.E. 41enne, B.F. 33enne, B.G. 25enne . O.G. (f) 40enne, C.M.L. (f) 63enne, G.A. 48enne, S.G. 44enne e T.J. 23enne. L’attività d’indagine, coordinata e diretta dal pubblico ministero della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Civitavecchia, ha consentito di disarticolare una complessa compagine criminale dedita ad un proficuo spaccio di stupefacenti, che sempre maggiormente interessa i giovani, nelle vesti di assuntori ovvero di “pusher”.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU LADISPOLI DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”66″]

1 COMMENTO

Comments are closed.

È SUCCESSO OGGI...

Calciomercato Lazio, contatto con l’Atalanta per Gomez

La Lazio insiste con l'Atalanta per Alejandro Gomez. "El Papu", tra i migliori attaccanti del campionato nella stagione appena conclusa, è stato recentemente blindato dalla società bergamasca ("è incedibile, stiamo lavorando per il rinnovo e...
Controlli dei Carabinieri

Roma, arrestato rapinatore di farmacie e supermarket

Arrestato un 38enne romano ritenuto responsabile di quattro rapine a mano armata ai danni di esercizi commerciali e farmacie del quartiere Alessandrino avvenute tra i mesi di agosto ed ottobre 2016. I carabinieri della...

Rubano auto e rivendono i pezzi in tempi record

Tempi da pit-stop per due giovani romani che si erano specializzati nello smontare in pochi minuti auto rubate di piccola e media cilindrata. Alcuni giorni di indagini a cura degli investigatori della squadra di polizia giudiziaria della...

“The Day of Summer Fashion and Art”, a Roma l’evento di moda per la...

Sabato 24 giugno, alle ore 19 presso Dimora ‘l’Amuri è’, verrà presentato il ‘The Day of Summer Fashion and Art’, prestigioso format ideato e prodotto dal suo direttore artistico, la fashion designer Eleonora Altamore...

Spacciava hashish e teneva in casa soldi falsi

É stato fermato dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma EUR perché stava viaggiando lungo viale Marconi, a sera inoltrata, a bordo della sua auto a fari spenti. Alla vista dei militari, il conducente, un 27enne...